[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

UTILI LE PAROLE DEL PRESIDENTE NAPOLITANO PER L'AFRICA MA SERVONO ANCHE I FATTI CONCRETI



Condividiamo le parole del Presidente della Repubblica riguardo all'Africa.
Sicuramente anche gli stati africani debbono fare la loro parte promuovere
processi di democrazia e rispetto dei diritti umani, ma il rafforzamento
dei sistemi economici e politici dell'Africa dipendono soprattutto dalla
necessità di bloccare le politiche neoliberiste del FMI e della Banca
Mondiale e di aprire i mercati europei e occidentali ai prodotti africani.

Non si può parlare di un futuro vero dell'Africa se non si cessano le
politiche dei dazi e delle sovvenzioni agricole dei paesi occidentali che
provocano la fame e la morte di milioni di esseri umani africani. Dobbiamo
far si che i popoli africani possano costruire il proprio cammino alla
democrazia secondo le loro necessità e tradizioni, ma soprattutto dobbiamo
costruire un'economia solidale e non di sfruttamento come, invece, da 500
anni l'Europa e il mondo occidentale fanno in Africa.

Non è possibile fare questo se l'Europa, e l'Italia, non si impegnano
seriamente su questo campo, dobbiamo far cessare le politiche neocoloniali
in Africa da parte della Francia, dell'Inghilterra e degli Usa in primo
luogo e creare una politica vera, solidale e paritaria dell'Europa verso il
continente africano per essere così credibili da parte dei popoli africani.
Altrimenti sono parole, belle e utili, ma solo parole.

Andrea Genovali - Presidente Puntocritico