[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Infinito edizioni presenta Savané. Bambine soldato in Costa d'Avorio



?



Comunicato stampa



La casa editrice



Infinito edizioni



presenta in libreria




Savané

Bambine soldato in Costa d'Avorio



di Damiano Rizzi e Massimo Zaurrini

prefazione di padre Giulio Albanese

fotografie di Mauro Corinti



Mentre in Costa d'Avorio sono ripresi formalmente, dopo un lungo periodo di
crisi politica, i processi di disarmo e di identificazione degli aventi
diritto al voto in vista delle elezioni politiche del prossimo ottobre
2007, Infinito edizioni presenta il primo libro mai uscito in Italia sulla
non abbastanza approfondita tematica delle bambine soldato.



Quella dei bambini/bambine soldato è una questione che deve essere
affrontata globalmente, nella consapevolezza che la comunità internazionale
non può rimanere alla finestra a guardare? Nel caso della Costa d'Avorio,
la Francia in primis (dalla prefazione di padre Giulio Albanese).



Savané. Bambine soldato in Costa d'Avorio è il primo testo in Italia che
affronta il tema delle bambine soldato.



Il libro nasce da un blog tenuto durante una missione umanitaria di
Soleterre Onlus da Damiano Rizzi e Mauro Corinti e, grazie al lavoro
giornalistico e storico di Massimo Zaurrini, è un'opera unica per
affrontare la complessa situazione politica della crisi ivoriana.


Nel lungo conflitto che coinvolge da 10 anni la Costa d'Avorio, oltre
20.000 bambine soldato sono state costrette a imparare il mestiere delle
armi. I loro occhi non conoscono lo stupore dell'infanzia. Hanno dato e
subìto violenza e, a differenza dei bambini soldato, sono state costrette a
vendere il loro corpo e si sono ritrovate presto con figli che non potevano
tenere e che a volte sono finiti nelle fosse comuni. Qualcuna è impazzita,
e ora gioca con una corda per calpestare il filo maledetto che ha legato la
sua giovane anima alla follia della guerra.


In un momento in cui pochi occidentali sono presenti in Costa d'Avorio,
questo libro serve a ricordare le troppe vite umane sacrificate in una
guerra dimenticata in un continente abbandonato.



Savané è il nome di una ex bambina soldato. Nel libro sono contenute 4
storie di altre Savané che hanno dovuto rinunciare all'infanzia.


I proventi derivanti dai diritti d'autore sono interamente devoluti al
progetto di Soleterre Onlus Ho smesso di fare il soldato, che prevede la
smilitarizzazione e il recupero delle ex bambine soldato in Costa d'Avorio
(per informazioni: <http://www.soleterre.it/>www.soleterre.it)



Per i media sono a disposizione fotografie a colori e in bianco e nero
scattate da Mauro Corinti (si prega di citare la fonte: M.
Corinti/Soleterre)



Per informazioni:

Infinito edizioni

06 9309839

340 3487834 (Maria Cecilia Castagna)

347 3807428 (Luca Leone)

339 1146600 (Stefania Divertito)

<mailto:info at infinitoedizioni.it>info at infinitoedizioni.it

www.infinitoedizioni.it





Il libro:

Collana: iSaggi

Titolo: Savané. Bambine soldato in Costa d'Avorio

Autori: Damiano Rizzi e Massimo Zaurrini

Caratteristiche: Formato 15x21, brossura filo refe, copertina plastificata
a colori

Pagine: 96

Prezzo: ¤ 7.90

ISBN: 88 89602 171

In libreria da: dicembre 2006