[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Assemblea cittadina



Assemblea Cittadina Allo Snia Giovedi 7 Febbraio 2008 - ore 21


 
 Spero finisca bene ma nel frattempo continuo a essere un fantasma…
Del resto voglio solo lavorare e vivere tranquillo…
Ho partecipato al decreto flussi ma mi hanno detto che non è molto facile avere un permesso di soggiorno…
Al momento del decreto flussi 2006 non ho potuto partecipare perché non avevo più un datore di lavoro…
Senza permesso i datori possono fregarmi…
Sono venuto in Italia pagando per un permesso di soggiorno…
Ora sto lavorando e il mio datore di lavoro ha fatto la richiesta per il decreto flussi…
Ho tentato il decreto 2006 ma la mia domanda è andata perduta…
Per tornare a prendere il visto rischierei l’espulsione e non potrei più tornare in Italia…
Il decreto flussi è l’unica possibilità per mettermi in regola...
Ho provato anche se ho un’espulsione…
Sono stanco di dover correre da sinistra a destra e di dovermi nascondere dalla Polizia…
Senza permesso non ho lavoro e senza lavoro non ho permesso…
Ho un bambino di 4 anni che ho lasciato quando aveva qualche mese, senza permesso sono in gabbia…
Ho la paura nella pancia…
 
Queste sono alcune delle mille frasi che abbiamo raccolto in questi anni dai migranti che abbiamo incontrato. Sono frammenti  di vita dolore e paura, ai quali nessuno è riuscito a dare una speranza concreta.
Questa speranza per moltissimi è il decreto flussi. Quest’anno questi cittadini,uomini donne, bambini hanno di nuovo affidato il loro futuro ad una cinica e ipocrita lotteria. Ma l’unica differenza con il passato e l’essere spariti dai marciapiedi delle poste quasi come se la manifestazione visibile della loro clandestinità potesse essere un’offesa a decoro della città. E per dirla tutta proprio quel decoro in nome del quale troppo spesso in questa si è operato per cancellare a colpi di ruspe e fogli di via molti dei luoghi dove questi uomini donne e bambini avevano trovato un rifugio,un posto seppur degradato, dove cominciare continuare a vivere e sperare.
 
DECRETO FLUSSI 2007
·        Di fronte a una quota complessiva, prevista dal decreto, di 170.000 ingressi sono state presentate 700.000 domande.
·        Il decreto flussi ha  riprodotto tutti quei meccanismi ipocriti, che generano "clandestinità".
·        La nuova procedura del decreto flussi ha solo spostato le code dei migranti dalle Poste ai Patronati, continua la vergognosa "lotteria" sulla pelle dei  migranti.
CHIEDIAMO
·        L'accoglimento di tutte le domande presentate è l'unica risposta per regolarizzare le centinaia di  migliaia di migranti già presenti sul territorio
 
Facciamo appello a tutte le associazioni, organizzazioni, reti dei migranti e antirazziste per una giornata di lotta e mobilitazione per il 16 febbraio davanti alle Prefetture per chiedere l'immediato accoglimento di tutte le domande presentate.
 
PROPONIAMO
 
 Assemblea Cittadina alla Snia Giovedì 7 febbraio 2008 - ore 21
Via Prenestina 173
Roma
RM
Lazio
00176

Telefono: 0627800816

Informazioni: Pigneto Prenestino
 Claudio Graziano ,  Hamadi Zribi, Andres Barreto 


 ______________
 
http://afroitaliani.splinder.com
 


La tua mail nel 2010? Creane una che ti segua per la vita con la Nuova Yahoo! Mail