[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: [africa] APPELLO



Cao Paolo e ciao Renato sono gianfranco il marito di Antonella di Lonigo ,

volevo anche io esprimere il mio parere riguardo l'appello inoltrato  da Anto
Penso che quando un gruppo di intellettuali esprime la preoccupazione

per episodi di razzismo, lo fa soprattutto per gli episodi di violenza che

si sono manifestati ultimamente. Ritengo la vostra opinione piu' che legittima

cioe' a nessuno piace chi delinque . A me personalmente hanno rubato un furgone.

Pero' gli ultimi episodi di violenza sono la punta dell' isberg dell' animo  delle persone che esprimevano il loro parere durante la processione a cui ha partecipato Antonella .Le

bestie che hanno ucciso un giovane a Verona si fanno portavoce di quegli animi.

Sono quei pensieri che alimentano il fuoco del razzismo. Neanche a me piace il buonismo

soprattutto se di sinistra perche' in questo caso in Italia si e'. doppiamente colpevole.

Le regole ci devono essre ed e' giusto farle rispettare . Pero' e ' anche lecito tenere sempre alto il livello di guardia perche' vengano rispettati i diritti di tutti i cittadini comunitari o

extracomunitari.

vi do anche delle cifre : le rapine in villa sono lo 0,2% tel totale dei crimini  , la percezione

e' del 30 % grazie anche ai mass media che ci hanno bombardato gli ultimi mesi

con i furti dei ROM . E' un problema lo capisco ma non e' il problema piu' importante da

risolvere che hanno gli Italiani.Vediamo di risolverlo insieme anche con la comprensione

ma facendo rispettare la regole a tutti anche ai politici che quando fa a loro comodo

fanno delle leggi scriteriate (vedi indulto , o la ex Cirielli) e poi pero' le conseguenze le pagano le persone del popolo.

 

Vi do i miei piu' cordiali saluti Gianfranco

Da: ANNA <anna at langhe.com>
Oggetto: Re: [africa] APPELLO
A: "Binazzi Paolo" <paolo.binazzi at fastwebnet.it>
Cc: alberta8 at farmaciasanleone.191.it, alberto.lasagni at katamail.com, alberto2610 at inwind.it, alegobetti at libero.it, alessandra.amigoni at jwt.com, alessandro.venza at alice.it, "'alternativa'" <alternativa at granellodisenape.org>, "'alberto alutto'" <a_a_alutto at libero.it>, "'alberto alutto'" <aluttoalberto at asl20.piemonte.it>, "'Marietti Antonella'" <a.marietti at rai.it>, antonio.dagostino.ad at tiscali.it, antoniodagostino at email.it, "'belgio Nicola Ardigò'" <nicola.ardigo at cec.eu.int>, ariamanna at excite.it, "'belgio Patrizia baralli'" <patrizia.baralli at cec.eu.int>, barbara.b79 at libero.it, "'belgio Mirco Barbero'" <mirco.barbero at cec.eu.int>, "'alessandro bedini'" <alessandrobedini at libero.it>, "'Giovanni Benedetto'" <idrosanix at gmail.com>, "'augusta bertelllo'" <a.bertello at tiscali.it>, "'Gianfranco Berti'" <bertigds at yahoo.it>, "'Andrea Bertoni'" <bertoni.and at tiscali.it>, "'carlo Gospel bianco'" <rejoicing at interfree.it>, blackrina at katamail.com, "'alessio bosca'" <alessio.bosca at polito.it>, burghetti at libero.it, "'carla busato'" <carla.busato at tiscali.it>, "'andrea buzzi'" <ensenada at inwind.it>, c.dickehage at icsitalia.org, callerip at lavaldocco.it, "'sergio cantella'" <cantella.sergio at tiscali.it>, caputot at libero.it, "'barbara casagrande'" <barbaracasagrande at virgilio.it>, "'andrea castello'" <andrea.castello at arestudio.it>, "'andrea castello'" <andrea.castello at associazionesolco.it>, "'anna costamagna'" <annacostamagna at yahoo.it>, "'belgio Cristina'" <cristina.de-avila at cec.eu.int>, "'anna falcione'" <andipuram at libero.it>, "'Anna Falcione'" <andipuram at hotmail.com>, "'andrea fani'" <andrea.fani1 at libero.it>, "'Anna Fanti'" <puffoloit at yahoo.it>, "'anna ferrandes'" <anna.ferrandes at tele2.it>, "'annamaria ferrari'" <anna12941 at interfree.it>, "'Antonella e Franco'" <gdslonigo at libero.it>, "'belgio Sonia Fumagalli'" <sonia.fumagalli at cec.eu.int>, "'ambra galleotti'" <ambreuze at libero.it>, "'Augusto Gargiulo'" <augusto.gargiulo at alice.it>, "'antonella gastaldi'" <antonella.gastaldi at aliceposta.it>, "'caramagna gds'" <gds.caramagna at granellodisenape.org>, "'Battista Isabella Giusti Pasetti'" <giustipasetti at libero.it>, "'angela gotta'" <angela.gotta at libero.it>, "'anna gotta'" <gotta at itbiz.com>, "'andrea e ida'" <andrea.ida at tiscalinet.it>, "'carola di Imperia'" <carotinakaa at hotmail.com>, "'belgio Anna Karamat'" <anna.karamat at cec.eu.int>, "'assunta lamberto'" <lamberto65 at interfree.it>, "'aldo trevisan lonigo'" <aldo.trevisan1 at tin.it>, "'ADRIANO LUATI'" <adriano.luati at hotmail.it>, "'carlotta macerollo'" <caci.mac at libero.it>, "'angela marone'" <angelamarone at virgilio.it>, "'caramagna ornella e mauro'" <ornella.mauro at tiscali.it>, "'Alessandra Onesti'" <ale.onesti at virgilio.it>, "'belgio Marco Onida'" <marco.onida at cec.eu.int>, "'andrea e serena padovan'" <mission.spiox at alice.it>, "'Antonella De Palo'" <adep at orgimpr.it>, "'alessandro penna'" <alessandro_penna at virgilio.it>, "'alberto andriulli pesaro'" <a.andriulli at assoconsulenti.it>, "'Alessandro Pezzola'" <alpez at libero.it>, "'Carla Ferrando in Ranuschio'" <ferrando.carla at libero.it>, "'agostino roncallo'" <agostinoroncallo at libero.it>, "'aurelio e rosa'" <aureliorosa at libero.it>, "'Alessandra Arri Di Sarro'" <attidisarro at rai.it>, "'Alberto Scandola'" <albertoscandola2004 at libero.it>, sereandre.jedi at tin.it, "'anna simoncelli'" <annasimoncelli at dellarovere.it>, skywalkereli at freemail.it, "'anna tarriciotti'" <a.tariciotti at rai.it>, "'antonietta Guarino di Teana'" <antonia61 at tiscali.it>, "'agnese teni'" <agnese.teni at virgilio.it>, "'Don Giuliano Testa'" <dongiuliano at granellodisenape.org>, "'Antonella Trionfetti'" <antonella.trionfetti at alnuatel.it>, "'belgio ann vansevenant'" <ann.van.sevenant at skynet.be>, "'belgio Alessandra Viezzer'" <alessandra.viezzer at cec.eu.int>, "'alberto vitale'" <info at albertovitale.com>, "'antonello zanfei'" <a.zanfei at libero.it>, "'Antonello Zanfei'" <antonello.zanfei at uniurb.it>, "'antonella zarantonello'" <antozara78 at hotmail.com>, "'adriana zumbo'" <azumbo at typsa.com>, "'anna zumbo'" <azumbo at caritasitaliana.it>, antozeta at yahoo.it
Data: Sabato 31 maggio 2008, 13:21



bravo Paolo Binazzi
 
anch'io sono preoccupato...
 
perche' in Italia per ogni fatto  che  succede  
c'e' sempre qualcuno pronto a buttarlo in politica..
 
Renato Bertello
 
 
 

Io sono preoccupato… ma preoccupato che ci siano delle persone che continuino a parlare di razzismo solo per portare aventi una loro “idea”, o a giustificare i loro “studi”.

Gli italiani non sono razzisti, come lo potrebbero essere? Gli immigrati, quelli che lavorano, sono nelle nostre case e hanno la nostra totale fiducia. Quelli che non ci vanno bene sono quelli che delinquono o quelli in procinto di delinquere…

Basta che in questo paese si vada contro a delle “idee di sinistra” ovvero contro il buonismo e si cerchi di fare un po’ di ordine e subito qualcuno inizia a gridare al “fascismo”, al “razzismo” ecc.ecc.  Da parte mia credo che chi mi conosce sa che sono tutto meno che questo, però un po’ di regole ci vogliono.

Gli italiani , tutti e dico tutti, vogliono stare tranquilli, andare a lavorare, camminare per strada senza aver paura di non tornare a casa o di tornarci dopo uno scippo o una rapina e beninteso questo avviene spesso e volentieri e soprattutto negli ultimi tempi, basta leggere i giornali e vedere le denuncie fatte alle istituzioni e immaginando anche quelle non fatte per vari motivi.

Se voglio, come faccio spesso, andare in Costa D’Avorio e beninteso non per vacanza ma per seguire un progetto Missionario Orionino al quale mi sono dedicato a tempo pieno e gratuitamente dal 1995,  se non ho l’invito da un residente non mi danno il visto d’entrata, allora gli Ivoriani sono razzisti? Io penso di no!

È solo da noi “ventre mollo dell’Europa” che tutti fanno quello che vogliono, quando andiamo in giro per il mondo ci dobbiamo assoggettare alle leggi e agli usi dei paesi dei quali siamo ospiti, come mai solo da noi fanno tutti quello che vogliono?

Nel nome della “falsa solidarietà” si da la possibilità di arrivare nel nostro paese e poi? I momenti sono duri per tutti perciò è giusto dare l’opportunità a chi viene da noi con intenzioni serie e possibilmente documentate ma impedire di entrare o espellere chi non ha le caratteristiche richieste che non sono discriminanti ma necessarie anche per iniziare un processo di vera integrazione.

Capisco le idee di tutti, le accetto democraticamente ma concedetemi alcune volte di non condividerle.

I miei saluti più cordiali

Binazzi Paolo



Scopri il Blog di Yahoo! Mail: trucchi, novità, consigli... e la tua opinione!