[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: [africa] Re: Movimento africani in sciopero della fame a Roma



Stanno continuando, adesso sono un ottantina
dovrebbero poter riuscire ad avere un incontro al Ministero a giorni, qui sotto i primi sedici.
Patrizia
 
Per chi vuole aggiungersi: 
Iinviare il proprio nome, cognome, paese, recapito telefonico, e mail, quanti giorni, scrivendo alla seguente e mail :
Gaoussou OUATTARA  ouattara1 at gmail.com


1) OUATTARA Gaoussou Cote D’Ivoire  oltranza
2) DABRE Yacouba Burkina Faso  7G
3) MBEZELE Felicité Cameroun   7G
4) GAYE Lamine Senegal
5) KIZILALA Mayele Congo Democratico
6) BUFO Aurora italia negraurora at hotmail.com
7) RAJA Aftab Pakistan
8) DIAW Pape Senegal – (FI)
9) FOFANA Mamadou Cote d’Ivoire
10) KANTE Mamourou Guinea
11) DIARA Samakou Mali
12) KOUMA Maurice Cote d’Ivoire
13) UMUKUNZI Eugenie Burundi
14) NITUNGA Alice Burundi
15) TEFERA Senny Mali
16) DEMBELE Soutougoumba Mali

 
----- Original Message -----
From: "Piervincenzo Canale" <piervincenzocanale at gmail.com>
To: <africa at peacelink.it>
Sent: Saturday, December 19, 2009 10:48 AM
Subject: [africa] Re: Movimento africani in sciopero della fame a Roma

> Che io sappia no
>
> Il 19/12/09, tiziano cardosi<tcardosi at indire.it> ha scritto:
>> ci sono aggiornamenti sulla vicenda?
>> Tc
>>
>> Piervincenzo Canale ha scritto:
>>> http://www.africanews.it/movimento-africani-in-sciopero-della-fame-a-roma/
>>>
>>> Scrivo qui un estratto dell'appello del movimento degli africani che a
>>> Roma ha indetto uno sciopero della fame per fermare l'illegalità.
>>>
>>> Il Movimento degli Africani ha indetto uno sciopero della fame come
>>> forma di protesta contro l illegalità dilagante in Italia che
>>> costringe qualsiasi straniero a vivere in condizioni immonde.
>>> Questo il comunicato del movimento:
>>>
>>>  Siamo arrivati a un punto tale d esasperazione che non ci resta altro
>>> che l   arma  dello sciopero della fame!
>>>
>>> Viviamo in un paese che abbiamo adottato come il nostro. I nostri
>>> bambini sono nati qui e ormai non conoscono altro patria che l Italia.
>>> Noi ci siamo inseriti nel tessuto sociale italiano, portando ogni
>>> giorno il nostro contributo al consolidamento del benessere d una
>>> nazione che è ormai la nostra. Noi ci glorifichiamo dei successi
>>> dell Italia, soffriamo con il paese in tempi di recessione, rendendoci
>>> sensibili alle gioie e ai dolori di un paese che abbiamo imparato ad
>>> amare, a rispettare, a portare nei nostri cuori, senza lamentarci più
>>> degli altri.
>>>
>>>
>>> ------------------------------------------------------------------------
>>> INDIRE(INBOUND): messaggio controllato dal server antivirus
>>
>
> --
> Inviato dal mio dispositivo mobile
>
> --
> Mailing list Africa dell'associazione PeaceLink.
> Per ISCRIZIONI/CANCELLAZIONI: http://www.peacelink.it/mailing_admin.html
> Archivio messaggi: http://lists.peacelink.it/africa
> Si sottintende l'accettazione della Policy Generale:
> http://web.peacelink.it/policy.html
>