[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Sudafrica 2010, con Enrico Ruggeri e i Rezophonic anche la musica fa "Un Gol per l'Africa" (comunicato stampa)



Mondiali di Calcio Sudafrica 2010
CON ENRICO RUGGERI E I REZOPHONIC ANCHE LA MUSICA FA "UN GOL PER L’AFRICA"
Il cantante protagonista insieme al batterista Mario Riso di un nuovo spot per la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi promossa dalla FIGC a sostegno dei progetti di AMREF e UNICEF nel continente  

Roma, 23 giugno 2010 - Dopo Marcello Lippi, Giobbe Covatta e Lino Banfi, anche la musica scende in campo per fare "Un Gol per l'Africa". Enrico Ruggeri e Mario Riso, il batterista cofondatore di Rock Tv e promotore della band Rezophonic, sono infatti i protagonisti di un nuovo spot a sostegno della grande campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi promossa dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) in occasione dei primi Mondiali di calcio ospitati da un Paese africano per sostenere i progetti di educazione e formazione di AMREF e UNICEF nel continente.    

«Ci sono partite che si giocano su un campo di calcio - spiegano Enrico Ruggeri e Mario Riso nello spot che sta già circolando sui principali social network - Noi di Rezophonic giochiamo la nostra partita suonando rock su un palco. Il nostro gol è un sms al 45503. Aiuteremo AMREF e UNICEF a dare un futuro a tanti bambini». Con i fondi raccolti durante i Mondiali, infatti, l’UNICEF finanzierà il progetto "Scuole per l’Africa" in 11 Paesi africani, per assicurare ai bambini un ambiente protetto in cui apprendere, giocare e avere accesso ad acqua corrente e strutture sanitarie. AMREF, invece, investirà le donazioni di "Un Gol per l'Africa" nei programmi di recupero dei ragazzi di strada a Nairobi, nella formazione di personale sanitario in Sud Sudan, in progetti idrici in Kenya e Tanzania e nelle attività dei suoi Flying Doctors, i "medici volanti" che grazie all’aereo portano assistenza medica qualificata anche nelle aree più remote del continente.

Oltre all'invio di un sms al numero 45503 da cellulari TIM, Vodafone, Wind, 3 e Coop Voce, è possibile donare due euro ad AMREF e UNICEF telefonando allo stesso numero da rete fissa Telecom Italia. Per tutta la durata dei Mondiali, inoltre, si può sostenere la campagna "Un Gol per l’Africa" anche attraverso il sito www.smsazzurri.it, effettuando una donazione online e partecipando così all’estrazione delle magliette azzurre autografate dai giocatori della Nazionale. Fino a venerdì 25 giugno è in palio quella di Daniele De Rossi, pilastro del centrocampo azzurro e della Roma di Ranieri.  
  


Mario Riso, anima e cuore del progetto Rezophonic, che da cinque anni riunisce oltre 150 artisti della scena rock alternativa italiana del calibro di Negramaro, Le Vibrazioni, Lacuna Coil, Caparezza, Negrita e Roy Paci con l'obiettivo di raccogliere fondi per finanziare la costruzione di pozzi e acquedotti in Africa, è sceso in campo per AMREF e UNICEF anche con una canzone, composta insieme a Max Zanotti (Deasonika) e Oliviero Riva (The Fire). Il pezzo, intitolato "Una Stella in Africa", vede il coinvolgimento della cantante Michelle Lily, di Fabio Mittino (chitarra) e William Nicastro (basso), e fa riferimento all' amore per la terra africana, al grande legame con l'azzurro dell'acqua pulita e del colore della Nazionale, ricordando che grazie a un pallone e alla musica si può ancora cambiare e migliorare il mondo. La canzone può essere ascoltata e scaricata dal sito www.smsazzurri.it.

Lo spot video interpretato da Enrico Ruggeri e Mario Riso può essere scaricato da questo link: https://www.humyo.com/7986099/Amref/Progetti/Un%20Gol%20per%20l%27Africa%202010/Cartella%20stampa%209%20giugno%202010/Spot%20video/spot_ruggeri_riso.m4v?a=QQJ6IvySWVc&dl=1&ht=YmJiZjM1YzAxNDM2ZGE3YzgyMmI2NGViMTQyNTkxODQ= 

Video, fotografie e altri materiali della campagna "Un Gol per l'Africa" possono essere scaricati dalla cartella online all'indirizzo: https://www.humyo.com/7986099/Amref/Progetti/Un%20Gol%20per%20l%27Africa%202010/Cartella%20stampa%209%20giugno%202010/?a=tYFEUhl-Xuo


AMREF, fondazione africana per la medicina e la ricerca, è stata fondata a Nairobi nel 1957 ed è la principale organizzazione sanitaria no profit del continente. Oggi impiega in Africa oltre 800 persone, per il 97% africani, e gestisce circa 140 progetti di sviluppo sanitario in sei Paesi (Etiopia, Kenya, Sudafrica, Sudan, Tanzania e Uganda). Il network internazionale di AMREF è composto da 12 sedi in Europa, Stati Uniti e Canada.

L’UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia) è l’agenzia ONU specializzata nella tutela della vita di ogni bambino nel mondo e nella promozione dei loro diritti.  Da oltre 60 anni opera in oltre 150 Paesi fornendo vaccini e garantendo salute, nutrizione, accesso ad acqua potabile e servizi igienici, istruzione e protezione. Nei Paesi più industrializzati svolge la sua attività attraverso 36 comitati nazionali.

Ufficio stampa UNICEF Italia
Tel. 06-47809233/355 - Cell. 335-7275877 - 366-6438651 - E-mail: press at unicef.it 

Ufficio stampa AMREF Italia - Simone Ramella
Tel. 06-99704664 - Cell. 347-9416538 - E-mail: simone.ramella at amref.it