[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Newsletter INTERSOS -Marzo 2011



Title: Template 9 - Single Column
 
ABC Widgets

Marzo 2011

                          Iscriviti ora alla nostra pagina FACEBOOK                    Newsletter

INTERSOS e' un�organizzazione umanitaria senza fini di lucro che opera a favore delle popolazioni in pericolo, vittime di calamita' naturali e di conflitti armati.

Inline Image

IN SOMALIA LA SICCITA' CONTINUA! SCOPPIANO NUOVE EPIDEMIE DI DIARREA ACUTA

Inline Image Il distretto di Aden Yabal non ha nessun ospedale; dallo scoppio della epidemia le persone colpite sono 668 su 11.880 famiglie, in gran parte sfollate e costrette ad utilizzare fonti non sicure d�acqua che causano la diarrea acuta, una vera e propria malattia che porta, senza adeguate cure, anche alla morte. Gli operatori umanitari di INTERSOS insieme alla ong somala WOCCA stanno distribuendo medicine alle persone colpite a Aden Yabal, insieme a kit sanitari d�emergenza, pastiglie di cloro per disinfettare i pozzi contaminati, sapone per l�igiene personale, e assistenza medica per l�intera comunità.

Approfondisci

YEMEN IN RIVOLTA. DA SANA'A LE ULTIME DALLA MISSIONE INTERSOS

Inline ImageIn Yemen defezioni in massa ai vertici dell�esercito mentre il capo della principale tribù del Paese invita il Presidente Saleh a fare un passo indietro. Alessandro Guarino racconta 'Io sono a Sanaa in questo momento e la situazione, gia da stamattina, è di crescente tensione. In questo momento, noi, per motivi di sicurezza, vista la tensione, evitiamo di andare in giro, ma parlando con i colleghi del posto si respira un�atmosfera di forte tensione per tutto quello che sta accadendo'. Gli aggiornamenti dal campo nel paese sull'orlo della guerra civile.

Approfondisci

YOUTUBETV: JETLAG "SUD SUDAN, LO STATO DEI NERI" di SKYTG24

Inline ImageSulla YOUTubeTV di INTERSOS si può rivedere lo speciale di Jacopo Arbarello per JETLAG - SKYTG24 del 19 febbraio 2011 sul Sud Sudan che guarda al proprio futuro subito dopo lo storico referendum per la secessione dal Nord. Testimonianze dei nostri operatori umanitari e dei sudsudanesi tra speranze e timori.

Approfondisci

IL NUOVO SITO IN INGLESE!

E' online la versione in lingua inglese del sito web. Tutti gli aggiornamenti e gli approfondimenti, le notizie dalle missioni e sono disponibili in doppia lingua. Scopri e consiglial'English Version!

Leggi anche le nostre NEWS

Stiamo cercando per i nostri progetti: Coordinatore e Esperto Watsan in Sud Sudan; Capo progetto in Ciad; Amministratore in Darfur, Esperto Salute per Somalia-Kenya.