[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Africa] da Chiara Castellani (Congo) nuova casella mail dopo che la mia precedente casella è stata "piratata". Grazie per rispedire su questo indirizzo tutti i vostri messaggi importanti dell'ultimo mese



2014-03-05 22:25 UTC+01:00, p.donadello <p.donadello at alice.it>:
>
>
> COMUNICATO STAMPA
>  « Giustizia per Thomas Sankara. Giustizia per l'Africa »
> LA MOBILITAZIONE DEVE AMPLIFICARSI
> BURKINA FASO : Ennesimo rinvio del Tribunale burkinabè. Rinviata al 2 aprile
> 2014 la sentenza relativa alla richiesta della Famiglia SANKARA di
> identificazione delle spoglie sepolte a Dagnoen.
>
> Il 5 marzo 2014, la giustizia ha nuovamente rinviato al 2 aprile la sua
> decisione sull’identificazione delle spoglie sepolte a Dagnoen. Fino a
> quando i giudici burkinabè deputati al caso vogliono tergiversare ?
>
> Eppure si tratta di una richiesta del 2006 del Comitato dei diritti
> dell'Uomo dell'ONU che ha fatto seguito alle azioni della CIJS (Campagna
> internazionale giustizia per Sankara). Dopo aver rigettato numerose volte le
> procedure intraprese dalla famiglia riguardo l'assassinio di Thomas Sankara,
> la giustizia burkinabè cerca di guadagnare tempo e persistere nel suo
> diniego di giustizia ? Tuttavia questi blocchi non saranno eterni, il popolo
> burkinabè questa volta ha deciso di sollevarsi per mettere fine al regime
> decadente di Blaise Compaoré.
>
>
>
> Forti di 13.500 firme già ottenute, del sostegno a livello internazionale di
> centinaia di associazioni e di partiti politici, noi continuiamo, ora più
> che mai, ad esigere che sia resa giustizia.
>
>
>
> Presenti a Ouagadougou in quel triste giorno del 15 ottobre 1987, alcuni
> collaboratori di Charles Taylor, condannato a 50 anni di prigione dal
> tribunale speciale della Sierra Leone, hanno indicato chiaramente la CIA e
> la Francia quali attori di un complotto all’origine dell'assassinio del
> presidente Thomas Sankara.
>
>
>
> Per questo motivo, noi chiediamo:
>
>
>
> -          ai membri del Congresso americano di esigere che siano aperti,
> nei loro paesi, gli archivi dell'epoca e sia condotta un'investigazione
> sull’eventuale implicazione della CIA;
>
> -          ai parlamentari francesi di accettare la domanda d’inchiesta
> parlamentare sull'assassinio di Thomas Sankara, già depositata due volte
> all'Assemblea nazionale della Repubblica  francese, il 20 giugno 2011 e il 5
> ottobre 2012.
>
>
>
> Numerose lettere sono state inviate a François Hollande, Christiane Taubira
> e Harlem Désir. Sono rimaste senza risposta. È indegno per una democrazia !
>
>
>
> In Burkina Faso, parecchi ex collaboratori di Blaise Compaoré hanno
> recentemente aderito all'opposizione, profondendosi in scuse per gli errori
> commessi in passato e dichiarandosi disposti a rispondere a convocazioni di
> giustizia.
>
>
>
> Questi ex ministri e dirigenti del CDP, il partito al potere, hanno
> sostenuto il regime per 27 anni. Se vogliono riguadagnare la fiducia del
> popolo del Burkina, le scuse non potranno bastare. Noi chiediamo loro di
> partecipare alla ricerca della verità, rendendo pubblico tutto ciò che sanno
> sui martiri del 15 ottobre e più in generale, su tutte le vittime del regime
> del Fronte Popolare, loro che sono stati i collaboratori più vicini tra
> quelli del presidente Blaise Compaoré.
>
>
>
> Non intendiamo attendere oltre !
>
>
>
> Chiamiamo dunque nuovamente i cittadini, i partiti politici e le
> organizzazioni della società civile ad amplificare la campagna con nuove
> iniziative pubbliche.
>
>
>
> Perché sia fatta infine verità sull'assassinio di Thomas Sankara, invitiamo
> di nuovo :
>
>
>
> - i giornalisti a realizzare nuove investigazioni;
>
>
>
> - gli storici ad impegnarsi in nuove ricerche;
>
>
>
> - i documentaristi a produrre nuovi film;
>
>
>
> - l'opinione pubblica ad esercitare pressioni per alimentare la lotta.
>
>
>
> L'ora della verità e della giustizia si avvicina. Affrettiamola tutti
> insieme !
>
>
>
>
>
> La rete internazionale « Giustizia per Sankara Giustizia per l'Africa ».
>
> Il 5 marzo 2014, a Ouagadougou, Abidjan, Dakar, Parigi, New York,
> Washington, Lomé, Nairobi, Berlino, Torino, Ajaccio, Tolosa.
>
>
>
> Contatti: contactjusticepoursankara at gmail.com
>
>
>
>
>
>
>
>