[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

[Africa] La security dello Stato Dittatoriale Eritreo aggredisce sul suolo italiano due rifiugiati eritrei



Da: Dania Avallone
Date: 05 luglio 2014 12:04

Nella notte tra venerdì 04/07 e sabato 05/07 all'incirca alle ore 23.00 in zona Bolognina sono stati aggrediti due rifugiati eritrei del Coordinamento Eritrea Democratica.
Questi ultimi sono stati feriti tramite l'utilizzo di oggetti contundenti, pugni e forza fisica da un gruppo di sette/otto persone che sono stati riconosciuti come appartenenti alla security dello Stato Dittatoriale Eritreo, la cui rappresentanza ufficiale e i cui sostenitori, sono presenti nella città di Bologna in occasione del Festival di propaganda del regime.
Questi, facilmente riconoscibili per le loro magliette nere portanti una scritta in rosso :"Eriblood", rappresentano un pericolo costante sul territorio non solo per i rifugiato ma per tutti coloro che esprimono un chiaro dissento verso la dittatura eritrea e lo svolgimento del suo festival a Bologna.
L'episodio è stato preceduto da altri casi di intimidazione quali: insulti, minacce verbali e spintonamenti. Chiediamo per questo motivo l'immediata diffusione della notizia e la solidarietà di tutte e tutti.