[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

canile di pocenia UD



----- Original Message ----- 
From: <pntlra at libero.it>



Chiara Bernardoni Gruppo Verdi e Laura Pontini OIPA chiedono il vostro
aiuto.

Il canile di Pocenia (UD) posto gia' sotto sequestro alcuni anni fa, versa
in gravissime condizioni.
Gestito in maniera del tutto inadeguata da Bernardo Vittorio, supportato da
OIPA che ha fornito e fornisce tutt'ora cibo per 200 cani (circa) e dai
volontari (piu' volte maltrattati dallo stesso)al momento si trova
abbandonato in quanto il Bernardo e' stato ricoverato per problemi di
salute.
I volontari lo scorso martedi' hanno trovato i cani senza acqua, ne' cibo,
al freddo senza coperte.
Visto il rifiuto totale del Bernardo alle sterilizzazioni degli animali,
programma proposto per anni totalmente finanziato, attualmente in rifugio ci
sono piu' di 40 cuccioli.

Sta nevicando e la situazione e' totalmente precipitata

Abbiamo contattato il Sindaco di Pocenia il quale dice di non poter fare
nulla contrariamente all'art.7 comma 5 della L.R.39/90.
Abbiamo contattato il direttore del Servizio Veterinario Reg.le Dottor
Coassin il quale riferisce che la competenza e la responsabilita' e' del
sindaco

Noi volontari chiediamo di poter intervenire immediatamente e di poter
prelevare i cuccioli per poter prestare le prime cure, trasferirli in altra
struttura e farli visitare nonche' vaccinare.

VI PREGHIAMO DI SOSTENERCI inviando fax e e-mail ai responsabili in modo che
possano attivarsi a prendere solleciti provvedimenti

lettera tipo:

Al Sindaco di Pocenia Sergio Anzile
fax 0432-779719
e-mail sindaco.pocenia at eell.regione.fvg.it

Al Direttore Servizio Veterinario Reg.le Dott. Coassin
fax 040-3775523


Siamo a conoscenza della grave situazione in cui versa il canile di Pocenia
(UD)
A sostegno di quanto segnalato dalla Sig.ra Chiara Bernardoni Gruppo Verdi
FVG e da Laura Pontini OIPA Italia Onlus, Vi chiediamo di intervenire
tempestivamente in base all'art.7 comma 5 della L.R.39/90 e di disporre
immediato sequestro dei cani e dei gatti ospitati nel "Rifugio dell'amico" e
di porli sotto la tutela del Comune di Pocenia.

Piu' precisamente chiediamo che:

- possano essere prelevati immediatamente i cuccioli in modo da provvedere
alla loro sistemazione presso altre strutture segnalate da Laura Pontini
disponibili ad accoglierli e procedere alla loro adozione.

- venga eseguito un sequestro preventivo in presenza dei rappresentanti del
Gruppo Verdi, OIPA e volontari nonche' di un loro veterinario di fiducia;

- vengano eseguite le operazioni di carico, trasporto e trasferimento dei
cani in loro presenza onde evitare episodi di violenza da parte degli organi
preposti al trasferimento come accaduto in occasione del precedente
sequestro in quanto sono morti 35 cani sbranatisi tra loro a causa di una
errata sistemazione nei box presso il canile di Villotta (PN)

- vengano autorizzati i volontari a visitare periodicamente i cani presso la
struttura prescelta per la sistemazione dei cani nonche' a gestire le
adozioni;

- vengano avvisati preventivamente i volontari in caso di eutanasia per cani
affetti da gravi patologie al fine di valutare la soluzione piu' adeguata.

Confidiamo in una mutua collaborazione finalizzata al benessere degli
animali

firma, data