[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

BOTTI CAPODANNO, CAUSA DI INCIDENTI E SMARRIMENTI DI ANIMALI, ECCO COME EVITARLI



----- Original Message ----- 
From: <mpgianni at inwind.it>



COMUNE DI ROMA
UFFICIO DIRITTI ANIMALI

ASSOCIAZIONE VOLONTARI CANILE PORTA PORTESE
(AVCPP)

COMUNICATO STAMPA

Roma, 30 Dicembre 2005

Qualche accortezza in più verso i nostri amici a quattro zampe

BOTTI CAPODANNO, CAUSA DI INCIDENTI E SMARRIMENTI, ECCO COME EVITARLI

In questi giorni di festa l'Ufficio Diritti Animali del Comune di Roma e
l'AVCPP, Associazione Volontari Canile di Porta Portese, raccomandano ai
proprietari di cani e gatti di avere un accorgimento in più per i loro
animali.

I giorni che precedono il Capodanno e, soprattutto, la sera del 31 Dicembre
rappresentano, infatti, un vero disagio e un pericolo reale per i nostri
amici a quattro zampe.
Il rumore dei botti , per loro amplificato, potrebbe spingerli a scappare (è
sempre  raccomandata l'iscrizione all'anagrafe canina, l'applicazione del
microchip e l'applicazione della medaglietta con i recapiti telefonici) o a
ferirsi per paura.
Ogni anno, purtroppo, i Canili Comunali registrano numerosissimi ingressi
nei giorni dopo Capodanno, soprattutto di cani investiti dalle automobili e
tantissime segnalazioni di cani smarriti.

E' sulla base di questa esperienza che l' Ufficio Ricerca Animali Smarriti
del Comune di Roma e l'Associazione Volontari Porta Portese, invitano
calorosamente i proprietari a tenere gli animali in casa o in ricoveri
alternativi durante il periodo di Capodanno.
Ecco alcuni semplici consigli per evitare traumi ai nostri amici a quattro
zampe; portarli con sè sarebbe la soluzione migliore, ma se questo non fosse
possibile, l'importante è:

non lasciarli soli in giardino perchè potrebbero scappare; non tenerli
legati a catena perchè potrebbero strozzarsi; non lasciarli in balcone
perchè potrebbero lanciarsi di sotto;
durante la passeggiata quotidiana tenere il cane al guinzaglio;
adottare un accorgimento in più per gli animali cardiopatici o molto anziani
che hanno bisogno di essere tenuti il più possibile tranquilli. L'UDA e l'
AVCPP nell'invitare i romani a venire ad adottare un amico per la vita in
canile, auspicano che l'Anno Nuovo porti più sensibilità e civiltà verso gli
animali.
___
Ufficio Stampa AVCPP, Associazione Volontari Canile di Porta Portese -
Chiara Ercini - Cell. +39 339 8013598