[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

il tedescp assassino



Aviaria, Tedesco chiede di uccidere i cigni - 23/02/2006

Lettera dell'assessore alla Sanità al ministro Storace. Vendola convoca i responsabili della grande distribuzione

Bari - I cigni selvatici non sono più portatori di bellezza ma di morte quindi vanno abbattuti. L'assessore Tedesco si è risolto a chiedere il permesso a Storace dopo che il sindaco di Manduria, nel cui territorio sono stati ritrovati due volatili reali uccisi dal virus dell'aviaria, aveva avanzato la proposta di abbattere tutti gli uccelli. Nel frattempo Vendola ha chiamato a rapporto la grande distribuzione accusata dall'unità di crisi di boicottare i prodotti pugliesi.
a.. Tedesco.
«Abbiamo inoltrato a Roma, al ministero alla Salute, la richiesta del sindaco di Manduria, Francesco Massaro, di poter abbattere preventivamente i cigni presenti a Torre Colimena. Attendiamo la risposta di Storace e dei veterinari, chiamati a darci l'indirizzo».
a.. Oggi il responso.
In attesa del responso - che potrebbe arrivare oggi - il servizio veterinario pugliese proseguirà nell'attività di monitoraggio sui volatili censiti circa dieci giorni fa. In tutto sono 145 i cigni reali sopravvissuti all'aviaria che attualmente popolano le zone umide della Puglia: 37 quelli di Torre Colimena, 30 a Riva degli Angeli, 45 a Porto Cesareo, 25 a Torre Veneri, 3 ad Acquatina e 5 alle Cesine. «Per il momento - spiega Tedesco - il provvedimento riguarda la località tarantina ».Maè facile intuire che, se si dovesse optare per l'abbattimento, si tratterebbe di un precedente da poter applicare in altri casi.

http://www.corrieredelmezzogiorno.info/root_sito/pagine/dettaglioarticolo.php?id=1459