[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

NEWS: Giornali Internet 29/05/06



======
CACCIA
======
Cercavano i lacci dei bracconieri trovano invece piantine di marijuana
http://www.unionesarda.it
Stavano cercando lacci e trappole, hanno invece trovato e recuperato
piantine di canapa indiana pronte per essere sistemate in un terreno gia'
attrezzato con un efficiente impianto di irrigazione a goccia. A sequestrare
la marijuana, in tutto una trentina di piccolissime piantine, sono stati i
Forestali della stazione di Capoterra impegnati in un'operazione
antibracconaggio nei monti di Gutturu Mannu, in territorio di Assemini. I
ranger avevano gia' scoperto nei giorni scorsi numerosi lacci e attendevano
al varco i proprietari delle trappole. Ma dei cacciatori di frodo, nessuna
traccia. Ieri, invece, la sorpresa.
Inaspettata. In una carbonaia qualcuno aveva deciso di impiantare una vera
piantagione di canapa indiana per poi ricavare gli stupefacenti.
Oltre alle trenta piantine custodite ancora nei vasetti, i Forestali hanno
rinvenuto numerosi tubi di polietilene neri con tanto di rubinetterie, un
piccolo ma efficiente impianto per irrigare gli alberelli una volta piantati
nel terreno. Vicino era anche stata predisposto un semenzaio debitamente
custodito in una sorta di gabbia per evitare che capre e uccelli divorassero
la droga. I ranger speravano di riuscire ad acchiappare i proprietari della
piantagione, ma nonostante gli appostamenti nessuno si e' fatto vivo. Così
non e' rimasto altro da fare che smantellare la serra e sequestrare gli
stupefacenti. A Gutturu Mannu glòi uomini della Forestale hanno recuperato
anche trenta lacci. (a. pi.)
-----
Ripopolamento di lepri nel cosentino
http://www.giornaledicalabria.it/index.php?categoria=COSENZA&id=45081&action
=mostra_primopiano
COSENZA. Prosegue, dopo le immissioni gia' effettuate sabato 20 e lunedì 22
maggio, il ripopolamento delle lepri per l'anno 2006, predisposto
nell'ambito del piano faunistico dall'Assessorato Caccia e Pesca della
Provincia di Cosenza, che interessera' ben 133 comuni sui 155 della
provincia di Cosenza, escludendo, quindi, soltanto quelli a maggiore
antropizzazione. La prossima immissione sul territorio, alla presenza del
presidente Mario Oliverio, e' prevista per il prossimo lunedì 29 maggio nel
comune di Cerisano e proseguira' nello stesso giorno in altre localita'
della provincia. Le immissioni delle lepri - si legge in una nota -
continueranno fino a tutta la meta' di giugno e secondo il calendario
concordato con le Associazioni Venatorie Provinciali e le Associazioni
locali di cacciatori, che hanno inteso rispondere all'invito a collaborare
avanzato dall'Assessore Pietro Mari il quale, a suo tempo, si e' recato in
ognuna delle riunioni appositamente organizzate nei diversi comuni. "Con il
Piano di Ripopolamento 2006, secondo le puntuali indicazioni date dal
presidente Oliverio", ha dichiarato l'Assessore Mari, "sara' immessa sul
territorio selvaggina tutta di produzione nazionale ed in gran parte
allevata nella nostra provincia. Il Piano e' frutto di una proficua
collaborazione non solo con i dirigenti provinciali delle Associazioni
Venatorie ma anche con le associazioni locali di cacciatori, secondo una
prassi che la Provincia intende sviluppare in un settore, quello della
Caccia e Pesca, in cui il dialogo diretto consente di apprezzare tra i
cacciatori competenze, vero interesse per la salvaguardia del patrimonio
naturale e disponibilita' al dialogo che, se bene utilizzati, consentiranno
alla Provincia di fare proposte sempre più adeguate".

-----
Simone Bonanomi
Lega Abolizione Caccia - Bergamo
http://www.abolizionecaccia.it
http://www.anticaccia.it