[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

UN POMERIGGIO PER DIRE 'QUI DA OGGI NON SI CACCIA PIU''.



Vieni a darci una mano? Nella Piana Fiorentina pomeriggi di volontariato per
piantare i cartelli di divieto di caccia
POMERIGGI E SERATE D'ESTATE DI VOLONTARIATO: IL WWF INVITA TUTTI ALLE OPERAZIONI
DI TABELLAZIONE DEL DIVIETO DI CACCIA NELLA PIANA FIORENTINA (NUOVE AREE DI
DIVIETO RECENTEMENTE APPROVATE)

UN POMERIGGIO PER DIRE 'QUI DA OGGI NON SI CACCIA PIU''.

ABBIAMO BISOGNO DI AIUTO: VIENI ANCHE TU A DARCI UNA MANO

Grazie in particolare ad una pluriennale attività del WWF, è stato deliberato
dalle Amministrazioni competenti un allargamento delle aree in divieto di caccia
sulla Piana Fiorentina (nei Comuni di Campi, Sesto e Signa), facendo sì che
cominci a crearsi un corridoio tutelato dalla caccia sulla rotta migratoria.
Sicuramente la tutela della Piana (sito ancora di particolare importanza per
l'avifauna migratoria nonostante l'enorme pressione antropica) richiederebbe
molto di più, ma si tratta comunque di un primo importante passo in questa
direzione.
Siamo riusciti anche a far sì che questi nuovi divieti di caccia siano validi da
subito e non debbano quindi aspettare l'approvazione del Piano
Faunistico-venatorio regionale che arriverà forse solo a fine della prossima
stagione venatoria. Ciò significa guadagnare un anno di divieto di caccia in
queste aree. Il problema però è che per essere operativo il divieto di caccia
necessita della presenza delle tabelle perimetrali e queste dovranno quindi
essere applicate prima della ormai prossima nuova stagione di caccia se si vuole
far partire il divieto già da settembre. Perchè ciò possa avvenire (vista la
dichiarata impossibilità di tempi brevi per la tabellazione da parte
dell'Amministrazione Provinciale), il WWF ha offerto alla Provincia la sua
disponibilità per issare i cartelli con l'opera dei volontari. Abbiamo ottenuto
in questo senso l'autorizzazione ufficiale dalla Provincia e il materiale da
utilizzare. Adesso sta a noi riuscire a portare avanti l'azione pratica di
tabellazione.
Si tratta di un'attività forse un po' faticosa (soprattutto in periodo di caldo
estivo), ma facilitata dal fatto di poter sfruttare in buona parte del perimetro
la presenza di pali già impiantati per pregresse tabellazioni e soprattutto
alleggerita dalla soddisfazione (cosa non da poco) di piantare cartelli di
divieto di caccia e far partire in questo modo la tutela di aree che fino ad
oggi hanno visto continue scorribande venatorie e costanti spararecce a partire
dalla preapertura in poi. L'attività consiste comunque non solo nel
posizionamento dei pali ma anche nelle attività più leggere e alla portata di
tutti i volontari e tutte le volontarie, di preparazione delle tabelle, attacco
con gli avvitatori, pittura dei pali con la vernice bianca, etc.
Per riuscire a coprire tutto il perimetro delle nuove aree avremo bisogno di
essere in tanti. Dato che durante i fine settimana estivi molte persone sono
fuori città, abbiamo pensato di organizzare questa attività in alcuni pomeriggi
a metà settimana, in particolare i 3 primi mercoledì di luglio, con ritrovo alle
17.30 all'Oasi di Focognano (in modo da evitare la calura delle ore centrali
della giornata), lavoro su pali e tabelle fino all'imbrunire e quindi (per chi
vorrà) cena comune presso l'Oasi (pastasciuttata e connessi).
E' sicuramente un'iniziativa importante per la Piana ma anche un segnale sul
tema caccia in genere (dimostrando alla Provincia quanto la gente ci tiene alla
istituzione di divieti di caccia) e inoltre potrà essere anche un momento
piacevole di incontro. Per qualsiasi approfondimento e per segnalare la vostra
adesione, potete mandare una mail all'indirizzo toscana at wwf.it
<mailto:toscana at wwf.it>  .

Per il WWF Toscana
Guido Scoccianti



-----------------------------------------------