[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Taglia di 1.000 Euro sugli autori dei combattimenti fra cani.



----- Original Message ----- 
From: "lacveneto" <lacveneto at ecorete.it>


Comunicato del 26 luglio 2006

LA LAC DEL VENETO METTE UNA TAGLIA DI 1.000 EURO SUGLI AUTORI DEI
COMBATTIMENTI ILLEGALI FRA CANI AVVENUTI A TREVISO.

Dopo il ritrovamento della carcassa di uno splendido esemplare di
Staffordshire terrier sul fiume Limbraga a Treviso, con segni sul corpo e
sul
muso come le orecchie mangiate, i morsi sul collo e sul corpo tipici dei
combattimenti illegali fra cani, la LAC Lega per l´Abolizione della Caccia
del Veneto mette una taglia di 1.000 Euro per chi dara´ informazioni
dettagliate sugli autori del combattimento illegale fra cani che ha portato
alla morte di questo esemplare rubato alcune settimane prima.
Chi vuole riscuotere questa taglia dovra´ contattare il numero 347/9385856.
Le razze di cani più ricercate potenzialmente per i combattimenti illegali
sono i pittbull, bulldog, rottweiler, staffordshire ed alani e pertanto i
proprietari che nel trevigiano rischiano di vedersi derubare di questi cani
sono centinaia.
Andrea Zanoni presidente della LAC del Veneto ha dichiarato: "Quella dei
combattimenti illegali per certi ambienti e´ una miniera d´oro derivata
dagli
introiti delle scommesse clandestine. Credo che chi organizza questi
incontri
non siano gli zingari, o almeno non siano solo alcuni di loro, a Treviso
esistono personaggi che nel tempo sono riusciti a detenere anche esemplari
di
Tigre, personaggi nei confronti dei quali gli inquirenti dovrebbero indagare
a fondo visto che hanno pure dei precedenti penali proprio per violazione
delle leggi sulla tutela degli animali."

LAC Lega Abolizione Caccia del Veneto - www.lacveneto.it
Tel. 347/9385856 - Via Cadore 15/C int.1 - 31100 TREVISO.