[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: [animalisti] Peter Singer approva la vivisezione (Andrea)



Andrea Argenton ha scritto:

Si potrebbe, penso, continuare a lungo, ma probabilmente i punti di vista
sono già stati espressi abbastanza chiaramente; su almeno un punto però
ritengo opportuna una precisazione: non sembra fosse in gioco nessun
conflitto di interessi "vitali"; durante l'intervista, almeno secondo i
resoconti disponibili, il neurochirurgo Tipu Aziz non ha detto a Singer di
avere salvato nessuno con la sua ricerca, ma più modestamente di avere
parecchio migliorato la qualità di vita di molti parkinsoniani.  Le scimmie
in cambio non hanno peggiorato la loro qualità di vita, ma sono state
uccise.

A. A.
Per me va benissimo finirla qui: il mio intento non era giustificare ogni parola di 
Singer, ma piuttosto non abbandonarlo ad un ingiusto processo sommario senza difesa.

Ciò che il chirurgo e Singer si sono detti non lo sappiamo, perché l'articoletto non lo dice - 
magari si fosse trattato di un dialogo contraddittorio, gli avrei dato più credito!

Per quanto riguarda le scimmie che sono morte, ti invito per la terza volta a dare un'occhiata a 
ciò che è scritto - e descritto - in Animal Liberation.

Ciao,
Agnese

- Agnese Pignataro
http://www.benio.it/
http://www.liberazioni.org/