[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Fwd:Mattanza di gattini a Palazzo reale



---------------------------- Original Message ----------------------------
Subject: Fwd:Mattanza di gattini a Palazzo reale
From:    "caroattanasio"
Date:    Wed, March 21, 2007 10:31 am
--------------------------------------------------------------------------

Salve,
vi porto a conoscenza del seguente appello ? denuncia giunto al mio
indirizzo di posta elettronica pregando gli enti interessati e l?ufficio
diritti animali di effettuare un intervento nei confronti del
Sovrintendente al fine della tutela dei gattini in questione.
Cordiali saluti a tutti.
Carmine Attanasio


>From: "monicazunica"
>
>vi giro un appello disperato da parte delle
>persone che si occupano della colonia di gatti
>al'interno dei giardini di Palazzo reale a Napoli.
>Cosa mi consigliate a chi bisogna scrivere lettere di protesta?
>
>Alla c.a. Sig.ra Monica Zunica
>
 Sono ormai tantissimi anni che nei  giardini di Palazzo Reale di Napoli
vive una colonia di gatti. Otto anni fa un branco di cani li ha quasi
sterminati tutti; per salvare quei pochi rimasti, con il consenso del
sovrintendente in carica a quei tempi, i dipendenti della biblioteca ¬ a
loro spese ¬hanno costruito un rifugio con 4 pezzi legno, una piccola
rete metallica ed il tetto ricoperto di fogliame. Da quel giorno la vita
di quei piccoli gattini è totalmente cambiata essendosi assicurati un
riparo, cibo ed acqua ma le loro peripezie non sono terminate in quanto
dei teppistelli di quartiere hanno cominciato a bersagliarli con delle
pietre.Ora il nuovo responsabile della sovrintendenza ha dato l?ordine di
abbattere il piccolo rifugio con la conseguenza che quei poveri gattini,
ora abituati ad essere ¬ nel limite del possibile ¬ protetti, si
troverebbero completamente abbandonati e preda di cani randagi e di
piccoli delinquenti.La ragione di tale ordine di demolire è dovuta al
fatto che ¬ avendo delle disponibilità finanziarie ¬ la sovrintendenza ha
deciso di far tornare il giardino alla bellezza di un tempo (cosa
impossibile visto che i napoletani sono quelli dei nostri tempi ahimè)
chiamandolo ?Giardino Romantico?. Ma di romantico questo giardino non ha
proprio nulla considerato che i soliti bulletti di quartiere hanno rubato
piante, danneggiato piante, ucciso i pesciolino presenti nella
vasca, hanno allagato i bagni pubblici e aperto e danneggiato gli idranti.
Questi individui entrano facilmente nei giardini ¬soprattutto grazie alla
?latitanza? dei guardiani, scavalcando i cancelli posti al varco dei
cosiddetti ?Cavalli di bronzo? quando e come vogliono. Anche ai drogati
evidentemente il posto piace visto che non è difficile trovare delle
siringhe usate e spesso addirittura sporche di sangue abbandonate nei
prati, barboni che in questo ?romantico? giardino ci dormono e lavano e
stendono la loro biancheria.I guardiani? Le loro risposte sono sempre le
stesse:<< non vogliamo avere a che fare con i ragazzini, i drogati meglio
lasciarli perdere; i barboni non li vediamo entrare?.>> Nel frattempo
sempre gli stessi drogati si possono incontrare anche sulle
terrazze o per le scale che portano alle stesse terrazze. Qualche giorno
fa ?qualcuno? ci ha portato anche dei cani di grossa taglia che hanno
massacrato 4 gatti ma naturalmente nessuno ha visto nulla.
Il sovrintendente dice che è compito del Comune controllare le statue
poste all?esterno del Palazzo Reale ma il compito di controllare l?interno
a chi spetta? Invece di risolvere i problemi che ci sono se la prendono
con quei piccoli gattini che ci sono e la loro casa. Perchè invece di
spendere i soldi che arrivano dalla CEE in lavori praticamente inutili
visto che ogni miglioria verrebbe distrutta nel giro di pochi giorni, non
rendono i giardini sicuri magari con un sistema di videosorveglianza o
semplicemente costringendo i guardiani a fare il loro dovere visto che
ogni mese lo stipendio lo prendono? E i gatti che fine faranno?