[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

** Settimana mondiale contro GUESS **



GUESS e' una catena di abbigliamento con oltre 500 negozi in tutto il mondo.
Purtroppo GUESS e' anche un'azienda che utilizza pellicce nelle sue
collezioni, contribuendo cosi' in modo massiccio alla crescita di
quest'industria a livello internazionale.
GUESS, che vende anche sotto il marchio Marciano, sta attuando una
capillare opera di espansione in tutto il mondo, in particolare in
Europa, dove e' in programma l'apertura di 180 nuovi punti vendita nei
prossimi tre anni.

In questa settimana si tiene nella sede californiana di GUESS la
riunione degli azionisti, che va a coincidere con una settimana di
azione a livello internazionale.
In questi giorni gruppi animalisti in America, Russia ed Europa terranno
proteste davanti ai negozi GUESS, mentre altri attivisti che hanno
acquistato azioni dell'azienda saranno dentro la riunione a portare
avanti la richiesta di togliere gli inserti di pelliccia dai modelli GUESS.
Una settimana difficile per quest'azienda, che verrà messa di fronte
alla realta': se non vengono tolte le pellicce le proteste non faranno
che aumentare.

In Italia ha sede il quartier generale europeo di GUESS ed il mercato
italiano e' particolarmente importante per quest'azienda. Per questo
riteniamo molto importante che contattiate gli uffici direzionali di
GUESS in questi giorni, chiedendo che tolgano i prodotti in pelliccia
dai loro scaffali.

Questi i loro recapiti:

Guess Italia s.r.l. (quartier generale europeo)
via De Cattani s.n.c
frazione San Piero a Quaracchi
Firenze 50100
tel. 055-3208412

Per le proteste via mail:

luca.tacchi at guess.it, chiara.zucchi at guess.it, michele.masini at guess.it,
nello.rocchetti at guess.it, pressoffice.milano at guess.it,
pressoffice.firenze at guess.it,
customerservice at guess.com


Per info: www.campagnaaip.net

--
Liberazione Animale Liberazione Umana

http://www.chiuderemorini.net
http://www.campagnaaip.net
http://veganlink.antifa.net
http://www.primatiliberi.net