[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

MORIA DI PESCI E UCCELLI ALLA CAVA DI BASIGLIO (PARCO SUD MILANO) - COSA FANNO LE AUTORITA' COMPETENTI?



COMUNICATO STAMPA

Milano 29 dicembre 2007

Volontari della LAC (Lega Abolizione Caccia) si sono recati oggi alla cava
allagata di Basiglio, in pieno Parco Sud Milano, per verificare la
fondatezza di voci giunte su una moria in corso da giorni nelle popolazioni
ittiche e ornitiche della zona, e hanno recuperato un’anatra selvatica
(germano reale) morente e numerosi corpi di cavedani e di altre specie di
pesci. Molti altri esemplari sono sparsi nell’area in stadi diversi di
decomposizione. Da testimonianze raccolte sembra che la moria sia iniziata
otto giorni fa e che da allora le autorita’ preposte alla salute pubblica e
dell’ambiente non abbiano fatto che sporadiche comparse, palleggiandosi al
solito la responsabilita’ dell’inchiesta.
Sembra che i pesci si concentrino in un punto della cava attirati
probabilmente da una corrente di acqua più calda che lì si immette nel
bacino. Può darsi che l’acqua porti con sè l’inquinante incriminato.
Sembra... sembra... intanto una patina nera ricopre la superficie della
cava, punto di sosta e alimentazione di numerose specie avicole, tra cui
alcune (come il martin pescatore) rientranti nell’elenco UE delle
prioritarie per la conservazione, specie, cioe’, che il nostro Paese si e’
impegnato a tutelare con ogni misura necessaria.

foto al link:
http://www.abolizionecaccia.it/index.php?id=24&tx_gooffotoboek_pi1[fid]=1&tx
_gooffotoboek_pi1[srcdir]=12_Lago_della_Cava_di_Basiglio&tx_gooffotoboek_pi1
[func]=thumb&cHash=ec14f53019

info: LAC 02 477118106
338 8713534

LAC - Via Solari 40
20144 Milano
tel. 0247711806
www.abolizionecaccia.it