[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

NEWS: Giornali Internet 23/04/08



======
CACCIA
======
Lo ha sollecitato il sindaco Aguzzi nell’assemblea a Tre Ponti dei soci
della Federcaccia
Le doppiette verso un’associazione unica
http://www.corriereadriatico.it/articolo.aspx?varget=0B94D49EBE2078E30BC6AFD
9E02CFE84
Fano - Si è svolta nei giorni scorsi nella sala riunioni della Cooperativa
Tre Ponti l’assemblea dei cacciatori aderenti alla Federcaccia. Di fronte ad
una sala gremita di cacciatori ha aperto i lavori il sindaco Stefano Aguzzi,
portando il suo saluto e intervenendo su un tema molto sentito ultimamente
dai seguaci di Diana: quello della unità dei cacciatori, oggi divisi in
diverse associazioni. Subito dopo è stato il presidente della Provincia
Palmiro Ucchielli ad intervenire, approfittando dell’occasione per esprimere
un commento sulle recenti elezioni politiche.
Ampia ed esauriente la relazione del presidente Paolo Antognoni, iniziata
con l’emozionante commemorazione del compianto Alberto Iacucci. Toccati
tutti i temi venatori in particolar modo quello delle aspettative di
modifiche delle leggi 157/92 e 7/95, quest’ultima meglio conosciuta come la
legge regionale Iacucci, oltre all’ultima novità della costituzione del
coordinamento delle Associazioni Venatorie aderenti a Face Italia (la Fidc,
l’Enal caccia, la Liberacaccia e l’Anuu Migratiristi), a cui potranno
aderire anche altre associazioni; vero preludio alla fusione in un’unica
associazione venatoria.
Alla assemblea sono intervenuti inoltre il presidente dell’Atc Pesaro 2
Giovanni Rondina, il presidente regionale della Federcaccia Ignazio Nardini
e quello provinciale Alberto Rossetti. In conclusione spuntino conviviale
con porchetta.
===========
ALLEVAMENTO
===========
POCENIA Parte del carico è finita in un pioppeto l’altra nel corso d’acqua
adiacente ed è stata recuperata dai Vigili del fuoco
Camion carico di polli si ribalta nel fossato
Stava trasportando le carcasse degli animali in uno stabilmento di Morsano
per il loro smaltimento
http://gazzettino.quinordest.it/VisualizzaArticolo.php3?Luogo=Udine&Codice=3
763614&Pagina=PROVINCIA
Pocenia
Trasportava carcasse di polli l'autocarro che nel tardo pomeriggio di ieri
si è ribaltato lungo la statale 353 nel tratto compreso tra le località
Casali Franceschinis di Muzzana del Turgnano e Paradiso di Torsa. Nessuna
conseguenza per il conducente D. M, autotrasportatore residente a Pozzuolo
del Friuli. L'uomo aveva appena caricato i resti degli animali in un
allevamento della zona ed era diretto presso uno stabilimento per lo
smaltimento di Morsano al Tagliamento quando, per cause al vaglio della
Polstrada di Udine, ha perso il controllo dell'automezzo finendo la sua
corsa sul fossato adiacente alla strada. Con l'impatto parte del carico che
trasportava è finito in un pioppeto e parte ha invaso il fossato colmo
d'acqua finendo per essere trasportato lungo il canale. Ingenti i danni
riportati dal camion che è stato recuperato con un 'autogrù dei vigili del
Fuoco di Udine giunti sul posto con tre automezzi.
I rilievi sono stati effettuati dalla Polstrada di Udine, i due agenti hanno
provveduto a raccogliere la testimonianza dell'uomo che, illeso ma ancora
sotto shock, ha dichiarato di aver effettuato la manovra per evitare
l'impatto con un'auto dal colore scuro che si sarebbe immessa sulla statale
sbucando improvvisamente da una strada laterale. L'auto non si sarebbe
fermato dopo aver provocato la fuoriuscita dell'automezzo. Per consentire le
operazioni di recupero il traffico sulla statale è proseguito a fasi
alterne. I vigili del fuoco di Udine hanno provveduto anche al recupero dei
resti degli animali alcuni dei quali, spinti dalla corrente, avevano
raggiunto la paratoia del canale che prontamente è stato liberata dai
soccorritori con dei rastrelli. Alessandra Berti

-----
Simone Bonanomi
Lega Abolizione Caccia
http://www.abolizionecaccia.it
http://www.anticaccia.it