[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Il governo olandese vuole un nuovo centro di ricerca...



... e il Partito per gli Animali chiede l'incriminazione degli attivisti che
con una campagna di intimidazioni hanno finora impedito la sua costruzione.

Fonte:

http://www.radionetherlands.nl/currentaffairs/region/netherlands/080423-anim
al-testing

Riassunto:

Il ministro degli interni Guusje Ter Horst ha informato il parlamento che
verrà cercata una nuova localizzazione per il centro di ricerca scientifica
la cui costruzione era prevista nella città di Venray. In tale centro era
previsto che fosse svolta ricerca su animali.

Attraverso una campagna di intimidazioni e minacce gli attivisti avevano
costretto l'impresa costruttrice a ritirarsi.

Il governo ha proposto l'introduzione di norme antiterrorismo mirate
specificatamente all'attivismo animalista, sulla scia di quanto già avviene
in Gran Bretagna.

Il Partito per gli Animali si oppone, ritenendo sufficienti le norme
esistenti, e al tempo stesso chiede che gli estremisti animalisti vengano
perseguiti in base a tali norme.

Una rappresentante del partito democristiano sostiene invece che il danno
apportato alla società dagli animalisti è maggiore per esempio di quello
apportato dagli estremisti islamici.