[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

NEWS: Giornali Internet 11/06/08



======
CACCIA
======
"Caccia pericolosa" per giudice e due imprenditori umbri
I pubblici ministeri romani hanno chiesto il rinvio a giudizio di un giudice
di Cassazione, nonche di tre perugini "eccellenti", per corruzione in atti
giudiziari; tutto ruota intono ad un fucile e ad una battuta di caccia
http://www.iltamtam.it/ArticleDetail.aspx?articleId=7396
La caccia fa veramente male e proprio per una battuta di caccia ed un
fucile, ovviamente da caccia, il giudice Vincenzo Maccarone, già sostituto
procuratore generale presso la Suprema Corte di Cassazione, rischia di
tornare di fronte ai giudici in veste di imputato, accompagnato da un
terzetto di umbri "doc". Accusato di corruzione in atti giudiziari per aver
assicurato la positiva conclusione di un ricorso in Corte di Cassazione sul
sequestro di quote azionarie della società "Giombini costruzioni", rischia
di finire sotto processo a Roma.
A sollecitare il giudizio sono stati i Pm i quali hanno esteso la richiesta
anche agli imprenditori umbri Leonardo Giombini e Carlo Gradassi, oltre che
al perugino consigliere di Stato Lanfranco Balucani.
Secondo l'accusa, in cambio dell'interessamento, Maccarone avrebbe ricevuto
un fucile da caccia del valore di oltre 3 mila euro, offerto da Giombini e
acquistato materialmente da Gradassi.
Secondo l'accusa Maccarone avrebbe anche favorito, per il tramite di
Balucani, un altro imprenditore umbro, Mauro Giannoni, il quale nel 2004
aveva impugnato una sentenza della commissione tributaria regionale
dell'Umbria. In cambio il magistrato della Suprema Corte avrebbe ottenuto di
partecipare gratuitamente ad una battuta di caccia appositamente organizzata
per lui da Giannoni.

-----
Simone Bonanomi
Lega Abolizione Caccia
http://www.abolizionecaccia.it
http://www.anticaccia.it