[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

NEWS: Giornali Internet 20/07/08



=============
NOCIVOSARAITU
=============
CAMPOLONGO Bocciata la proposta di consentire agli agricoltori di sparare
sui roditori
Le nutrie dividono il consiglio
http://gazzettino.quinordest.it/VisualizzaArticolo.php3?Luogo=Venezia&Codice
=3856118&Pagina=CHIOGGIA%20CAVARZERE%20RIVIERA%20DEL
Campolongo Maggiore
Il caso nutrie approda in consiglio comunale, ma l'ordine del giorno
proposto da Coldiretti non ottiene alcuna maggioranza. Questi animali stanno
infestando le colture moltiplicandosi oltre ogni controllo. Si tratta di
animale pericoloso poiché si nutre di uova di uccelli e di pesci, diffonde
il batterio della leptospirosi, letale per l'uomo, distrugge la vegetazione
e costruisce tane, rendendo instabili gli argini. Coldiretti ha chiesto che
il Comune insista presso gli organi competenti per consentire agli
agricoltori di eliminare le nutrie tramite fucilazione, previo apposito
corso. Il consiglio, però, non è riuscito a trovare una maggioranza sul
punto. Il sindaco, Roberto Donolato, si è dichiarato nettamente contrario
alla proposta. A seguito del voto favorevole del consigliere di maggioranza
Elena Milani, che ha votato come l'opposizione, e l'uscita del consigliere
di maggioranza, Alberino Donolato, si sono registrati sei voti favorevoli e
sei contrari. «Eliminare un animale ha detto Donolato solo perché crea danni
e non è autoctono mi pare fuori da ogni logica mentale. Così facendo
potremmo estendere l'idea ad altri animali. Già la Provincia distribuisce le
pastiglie avvelenate e le trappole». Per il consigliere del gruppo di
minoranza "Noi con Voi", Flaviano Miotto, invece, la maggioranza
scricchiola, prova ne sarebbe che pare sia stato il sindaco a chiedere ad
Alderino Donolato di uscire poiché avrebbe votato a favore. Approvato
all'unanimità, invece, il piano relativo al servizio di Protezione civile
comunale con la sua tripartizione tra analisi dei rischi, strategia
d'intervento e censimento delle forze. Unanime il voto anche in merito allo
spostamento di 100mila euro come assestamento di bilancio dal capitolo
relativo alle opere sportive a quello dedicato agli interventi per gestire
il rischio idraulico. «E' un primo intervento ha detto il vicesindaco
Alessandro Campalto che apre una strategia da portare avanti assieme a
Regione e Provincia». Emanuele Compagno

-----
Simone Bonanomi
Lega Abolizione Caccia
http://www.abolizionecaccia.it
http://www.anticaccia.it