[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Caccia al cervo a Bolzano



http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo422022.shtml
21/7/2008

Caccia al cervo a Bolzano

Animale in centro ferisce due passanti

Panico a Bolzano dove per qualche minuto si è vissuta un'insolita caccia al cervo proprio nel centro della città. L'animale, sceso a valle forse impaurito per un forte temporale abbattutosi sui monti la notte scorsa, ha ferito in maniera non grave due passanti. I vigili del fuoco si sono messi alla caccia del cervo e lo hanno messo alle strette in un grande parcheggio sotterraneo abbattendolo.

L'animale, una bestia di oltre 100 chili, è stato abbattuto con tre colpi di fucile. L'allarme è scattato verso le 11 del mattino: il primo passante è stato ferito mentre passeggiava lungo il torrente Talvera che attraversa Bolzano; il secondo è stato invece incornato in piazza delle Erbe, dove è stato soccorso e medicato dalla Croce bianca. Nel suo scorazzare in centro l'animale è anche entrato in un paio di famosi negozi di abbigliamento che si affacciano sulla via dei Portici.

E' quindi cominciato un inseguimento con poliziotti, vigili urbani e pompieri che hanno incalzato l'animale con le sirene spiegate, sino a che il cervo ha raggiunto un parcheggio interrato. Qui tutti i presenti sono stati fatti evacuare e l'animale è stato finito a colpi di fucile. Come hanno detto i tecnici dell'Ufficio caccia della Provincia, l'animale risultava ferito ad un occhio, probabilmente da un bracconiere.

L'uccisione ha suscitato un vespaio di polemiche. "Se il cervo fosse stato ucciso mentre correva per le strade nessuno avrebbe contestato l'episodio - si legge in un comunicato del Codacons - si sarebbe trattato di una inevitabile necessità a tutela della sicurezza e della salute pubblica. Il cervo, invece, è stato ucciso, a quanto pare, mentre era ormai prigioniero e non poteva più nuocere ai passanti, visto che la gente era stata evacuata". A rincarare la dose ci ha pensato poi il governatore dell'Alto Adige Luis Durnwalder, che è un esperto cacciatore. Il Governatore ha messo in dubbio l'opportunità dell'inseguimento del cervo a Bolzano fatto con le sirene spiegate. "Le sirene - ha detto - potrebbero avere avuto l'effetto di spaventare ulteriormente l'animale, che era già ferito e disorientato".