[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

ANIMALI. MACELLAZIONE ILLEGALI PER FESTA ROM, LAV DA' ALLARME



----- Original Message ----- From: "Niseema" <niseema at tin.it>


ANIMALI. MACELLAZIONE ILLEGALI PER FESTA ROM, LAV DA' ALLARME
ALLERTATE PREFETTURE E FORZE DELL'ORDINE: SERVE ATTENZIONE

(DIRE) Roma, 30 lug. - Sabato 2 agosto in tutta Italia, ad
eccezione di Palermo dove si svolgera' al Parco della Favorita il
15 agosto, sara' celebrata la festa Rom di Ilindan (giorno di
Elia) - Alindjun (giorno di Alija). La ricorrenza rappresenta una
delle piu' grandi feste Rom, durante la quale la mattina i
cristiani festeggiano il giorno di Elia, mentre il pomeriggio i
mussulmani festeggiano il giorno di Alija, e lo fanno uccidendo
una pecora o un montone, con un taglio della gola e senza
stordimento.
   "Abbiamo chiesto alle Autorita' prefettizie di riunire, cosi'
come previsto dalle norme, i Comitati provinciali per l'ordine e
la sicurezza, al fine di prevenire e contrastare il piu'
possibile uccisioni di ovini o caprini senza stordimento (per
autoconsumo e' permessa l'uccisione fuori dagli impianti
autorizzati), cessione di carne a terzi, trasporti illegali,
provenienze illegali, in particolare nei giorni antecedenti la
festa- precisa Gianluca Felicetti, presidente della Lav- La
normativa impone inoltre che la macellazione rituale senza
stordimento possa essere eseguita solamente nei macelli, e in
particolare in quelli specificatamente autorizzati, poco piu' di
un centinaio secondo i dati del ministero della Salute".(SEGUE)

  (Com/Val/ Dire)
12:53 30-07-08

NNNN

ZCZC
DIR0151 3 AMB  0 RR1 / DIR

ANIMALI. MACELLAZIONE ILLEGALI PER FESTA ROM, LAV DA' ALLARME -2-


(DIRE) Roma, 30 lug. - "Invitiamo tutti i credenti cristiani e
mussulmani cosi' a pensare di diventare vegetariani e tutti i
cittadini che dovessero avere notizia o essere testimoni di
uccisioni improvvisate a chiamare immediatamente il numero di
qualsiasi forza di polizia per un pronto intervento- dice ancora
Felicetti- al Parlamento e al Governo, benche' la Lav sia contro
tutte le macellazioni di animali, chiediamo di seguire l'esempio
normativo di Paesi come Svizzera, Svezia e alcune regioni
dell'Austria, che non permettono la macellazione senza
stordimento, ritenendo preminente la pur relativa protezione
degli animali su precetti religiosi confliggenti con la morale
pubblica".

  (Com/Val/ Dire)
12:53 30-07-08

NNNN

ZCZC
DIR0160 3 AMB  0 RR1 / DIR

ANIMALI. MACELLAZIONE ILLEGALE, SI RISCHIA MULTA DA 60MILA EURO


(DIRE) Roma, 30 lug. - L'uccisione di animali con macellazione
rituale, ai sensi dell'articolo 2 comma 1 lettera h) e
dell'articolo 5 comma 2 del Decreto Legislativo 333 del 1998 deve
avvenire solo in macelli autorizzati all'effettuazione della
macellazione rituale, con esclusione assoluta- a prescindere dal
consumo familiare o a fini commerciali- della possibilita' di
procedere al di fuori di questi impianti dove la macellazione e'
permessa solo per consumo familiare ma con stordimento
obbligatorio per le specie ovina e caprina e, quindi, non per la
macellazione rituale.
   L'articolo 20 del Decreto Legislativo 286 del 1994 prevede che
chiunque proceda alla macellazione degli animali, al sezionamento
o al deposito delle carni in stabilimenti non riconosciuti o non
autorizzati e' punito con la pena dell'arresto fino a due anni o
con l'ammenda fino a 60mila euro.
   L'articolo 544 bis del Codice penale sanziona con la
reclusione da tre a diciotto mesi chi cagiona la morte di un
animale per crudelta' o senza necessita', al di fuori delle leggi
speciali sulla macellazione.

  (Com/Val/ Dire)
12:59 30-07-08

NNNN