[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

NEWS: Giornali Internet 26/08/08



======
CACCIA
======
Oggi il comitato faunistico
Riapre il «roccolo», gli ambientalisti sono furibondi
http://www.ladige.it/giornale_online/giornale_articolo.php?id_pagina=53603&p
agina=&versione=&zoom=&id_articolo=262724
Si profila una riunione ad alta tensione oggi pomeriggio per il Comitato
faunistico provinciale. Tra i punti all'ordine del giorno la riapertura del
roccolo provinciale per la cattura di uccelli selvatici a fini di richiamo.
«Il roccolo - spiega Sergio Merz (nella foto mentre libera una poiana in
Bondone), rappresentante della Lipu in seno al comitato - è chiuso da due
anni dopo il parere negativo alla sua apertura da parte dell'Istituto
nazionale di fauna selvatica». Ora, però, pare ci sia intenzione di
riattivare la struttura, che è localizzata nelle campagne di San Michele.
«Quest'anno - avverte Merz - temo proprio che daranno il via libera alla sua
riapertura». Perché? «Pensate un po' voi». Pare che il fatto che tra due
mesi si vada alle elezioni non sia del tutto secondario. La lobby dei
cacciatori, infatti, politicamente conta parecchio. «Noi - continua
l'ambientalista - siamo contrari perché non ci pare corretto che la
Provincia spenda dei soldi e metta disposizione del personale per catturare
degli uccellini che poi servono soltanto ad una minima parte dei trentini,
cioè i cacciatori». «La caccia agli uccelli - conclude l'esponente della
Lipu - non ha nessuna giustificazione, perché è solo uno sparare per
divertimento». Alessandro De Guelmi, che nel comitato siede in
rappresentanza del Wwf, è sulla stessa linea, «nel modo più assoluto». «Non
possiamo tornare su decisioni già prese in passato. Catturare uccelli per
richiamare altri simili mi pare un barbaro passo indietro - attacca - Non ha
alcun significato dal punto di vista della cultura venatoria». Il suo è un
attacco a tutto tondo. «In teoria il comitato dovrebbe essere paritetico ma
di fatto non lo è perché i rappresentanti di alcuni enti (Comuni, dottori
forestali e agricoltori) sono tutti cacciatori col porto d'armi».

-----
Simone Bonanomi
Lega Abolizione Caccia
http://www.abolizionecaccia.it
http://www.anticaccia.it