[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

madre



Title: madre
Da: Joe <flespa at tiscali.it>
Data: Mon, 31 Jan 2005 14:15:41 +0100
A: <antiamericanisti at yahoogroups.com>
Oggetto: Re: [antiamericanisti] Anche i danesi seviziano

Il giorno 31-01-2005 10:00, daily932000 ha scritto:


> il manifesto 22 gennaio 2005
>
> Anche i danesi seviziano
>
> COPENHAGEN
> Non solo gli americani e gli inglesi. E' di ieri la notizia che un
> capitano donna e 4 sergenti del contingente danese dislocato nel sud-
> est dell'Iraq (500 militari) sono stati formalmente accusati dalla
> procura del ministero della difesa per abusi su prigionieri iracheni
> in un accampamento militare vicino a Bassora. La capitana deve
> rispondere di «negligenza» e i 4 sergenti di avere inflitto
> umiliazioni verbali ai prigionieri («maiali», «cani»), di averli
> tenuti senz'acqua e cibo, di averli costretti a inginocchiarsi in
> posizioni dolorose durante gli interrogatori. Le accuse si
> riferiscono a tre episodi diversi accaduti in marzo, aprile e giugno
> del 2004. Rischiano un anno di reclusione. L'accusa è venuta alla
> conclusione di un'indagine durata cinque mesi e avviata dopo la
> testimonianza-confessione della capitana della riserva Annemette
> Hommel, in seguito alla quale il ministro della difesa danese,
> Soeren Gade, aveva destituito lo scorso agosto 4 alti ufficiali del
> contingente in Iraq. Secondo la legislazione danese il caso dei 5
> sarà giudicato da un tribunale di Copenhagen, con un giudice civile,
> anche se l'accusa sarà un militare. Potrebbe finire sotto processo
> anche l'ex comandante del battaglio inviato in Iraq, Henrik Flach.

======

Poteva l'"Europa", la "Patria" europea, madre dello sfruttamento, del razzismo e dei massacri, tirarsi indietro?...

Joe