[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

L?Assemblea Nazionale dell?Osservatorio Italiano sulla Salute Globale a Bologna



L?Assemblea Nazionale dell?Osservatorio Italiano sulla Salute Globale a Bologna

L?Osservatorio, di cui AIFO ospita la sede legale, ha rinnovato il 12 marzo il suo Consiglio Direttivo

Si è tenuta il 12 marzo scorso presso l?Istituto d?Igiene di Bologna, l?Assemblea nazionale dell?OISG, l?Osservatorio Italiano sulla Salute Globale. Durante l?assemblea ha avuto luogo l?elezione del nuovo Consiglio Direttivo per il biennio 2005-06. Il nuovo presidente eletto è Gavino Maciocco. I membri del Consiglio sono Angelo Stefanini, Adriano Cattaneo, Nicoletta Dentico e Sunil Deepak (Direttore del Dipartimento Medico-Scientifico dell?AIFO). L?Osservatorio è nato il 12 dicembre 2002 e riunisce un gruppo di medici italiani della Sanità pubblica e attivisti in campo medico. Tra i professionisti più rinomati aderenti all?OISG vi sono Giovanni Berlinguer, Edoardo Missoni, alcuni membri dell?Istituto dell?Infanzia di Trieste, dell?Istituto Mario Negri di Milano e molti altri. L?OISG nasce dall?esigenza di approfondire un tema poco considerato dai medici italiani, l?analisi degli effetti che la globalizzazione ha sullo stato di salute mondiale. L?obiettivo primario è il diritto alla salute da conquistare globalmente attraverso istituzioni, gruppi professionali e ONG, utilizzati come strumenti di analisi e di decisione. Dopo il fallimento negli anni ?90 delle politiche in campo sanitario imposte all?OMS dalle istituzioni finanziarie internazionali, Banca Mondiale e FMI, si inizia a riconoscere che l?investimento nella salute può essere uno strumento efficace ed essenziale per la lotta alla povertà. L?impegno dell?OISG è quindi quello di diffondere la consapevolezza delle disuguaglianze esistenti, affermare il diritto-dovere di pretendere la massima partecipazione della società civile alle scelte inerenti la salute di tutti, il dovere della comunità scientifica di analizzare ed affrontare le problematiche riguardanti le disuguaglianze sanitarie, promuovere studi approfonditi, valutazioni e la trasmissione estesa delle conoscenze. L?Osservatorio raccoglie periodicamente informazioni e conoscenze relative allo stato di salute nel mondo in termini di equità, diritti umani, sostenibilità e relazioni internazionali. Utilizzando queste informazioni pubblica documenti e rapporti, strumenti a disposizione delle istituzioni, delle ONG, e della cittadinanza. Il primo rapporto, pubblicato nel marzo 2004, è il ?Rapporto 2004 Salute e Globalizzazione?, edito da Feltrinelli. Esso offre una panoramica sulla salute mondiale in relazione al variare del contesto politico, economico e sociale. Si prevede la pubblicazione del prossimo rapporto agli inizi del 2006.