[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Il NO francese e l'occasione perduta dei federalisti europei.



Per me lo scandalo principale è stato che i media, soprattutto italiani, 
hanno visto il no francese come un no nazionalista.
Nessuno, tranne forse qualche quotidiano di sinistra, ha ravvisato la 
possibilità che possa essere invece un no a un europa neoliberista e un 
no alla negazione dei diritti umani.
Un segnale insomma perchè la Costituzione Europa possa essere 
riscritta in senso più garantista per i cittadini e non piuttosto per le 
lobby finanziarie. Chissà se l'Unione Europea saprà leggerlo questo 
segnale o se invece piuttosto farà finta di non averlo visto con la scusa 
che i mass-media parlano solo di "no nazionalista".

Ciao,
Davide