[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Genova Film Festival - programma e suggerimenti



Il GENOVA FILM FESTIVAL è alle porte - dal 27 Giugno al 3 Luglio - in
allegato il programma completo delle proiezioni.

proiezioni:
MULTISALA AMERICA - Via Colombo, 11

eventi collaterali e presentazioni:
Forum FNAC - Via XX Settembre·

Workshop Stop by. Shoot film (kodak):
dal 29 giugno al 1 luglio  - 60 filmaker selezionati da tutta Italia
impareranno ad usare cinepresa e pellicola sotto la supervisione di Joseph
C. D'Alessandro e  Eric J. Johnston direttori della fotografia
statunitensi. Centro della creatività - Palazzo Ducale - P.zza Matteotti·

Incontro con Pasquale Pozzessere e Stefano Dionisi:
Palazzo Doria Spinola - Sala del consiglio della Provincia di Genova - L.go
Lanfranco


Vi segnaliamo alcuni appuntamenti ricordandovi che l'ingresso a tutte le
proiezioni e agli incontri del Genova Film Festival è gratuito fino ad
esaurimento posti

Il 27 Giugno alle ore 21:00 l' ottava edizione del Genova Film Festival
inaugura i lavori proponendo il primo film diretto e interpretato da
Vittorio Gassman: Kean, genio e sregolatezza, opera che fornisce un
ritratto complesso e intenso di Gassman. Il film sarà presentato da Claudio
G. Fava in compagnia di Paola Gassman e Ugo Pagliai. La serata
d'inaugurazione sarà arricchita dalla presentazione del documentario I
sentieri della gloria. In viaggio con Mario Monicelli sui luoghi della
Grande Guerra di Gloria De Antoni, alla presenza della regista e di Oreste
De Fornari. Una serata unica ed imperdibile.

Il 28 Giugno alle ore 16:00 inizia Oltre il Confine con una selezione dei
migliori cortometraggi di animazione prodotti dallo studio A-Film di
Ekaterinburg, in Russia.

Il 28 Giugno alle 20,45 si potrà assistere alle proiezione di A luci spente
del regista Maurizio Ponzi (noto al grande pubblico per essere l'autore dei
migliori film interpretati da Francesco Nuti come Io, Chiara e lo Scuro e
Madonna che silenzio c'è stasera, oltre che per aver diretto fiction tv
molto popolari come Il bello delle donne) preceduta dalla presentazione di
Oreste De Fornari, del regista Maurizio Ponzi e dell'attore Damiano
Andriano. Seguirà La vita ricomincia di Mario Mattòli (1945).

Il 29 Giugno alle ore 21:15 l'appuntamento è con il film Le cinque
stagioni, considerato uno dei migliori del regista loanese Gianni Amico.
Diviso in quattro puntate, ognuna denominata con il nome di una delle
quattro stagioni, il film sarà presentato da Aldo Viganò, dalla moglie del
regista Fiorella Amico e dallo sceneggiatore Arnaldo Bagnasco. Questa sera
le prime due puntate: L'inverno e La primavera

Il 30 Giugno alle ore 21 il pubblico del Festival potrà incontrare Daniele
Gaglianone in occasione della proiezione del suo secondo lungometraggio,
Nemmeno il destino, che ha valso a Gaglianone due premi all'ultima Mostra
di Venezia e il prestigioso Tiger Award all'International Film Festival di
Rotterdam, manifestazione dedicata ai migliori registi esordienti europei.

Il 1 Luglio alle 20:45 Pasquale Pozzessere presenta al Genova Film
Festival, in anteprima nazionale, il suo nuovo film in uscita in tutta
Italia: La porta delle 7 stelle interpretato da Stefano Dionisi, presente
anch'egli al Festival insieme all'attrice Sabrina Colle protagonista
femminile del film. David (Stefano Dionisi) il protagonista di questa
storia idealmente ispirata a Siddharta, ha una personalità inquieta, volta
a sperimentare costantemente il nuovo. Questa ricerca instancabile nasconde
il trauma che ha segnato la sua infanzia: la morte tragica della madre,
assassinata misteriosamente in India.
In occasione dell'anteprima verrà riproposto al pubblico del festival il
film Padre e figlio con Michele Placido e Stefano Dionisi, girato
interamente a Genova.

ABCINEMA - Sabato 2 Luglio alle ore 17:00 presso la Sala del Consiglio di
Palazzo Doria Spinola (Sede della Provincia di Genova), L.go Lanfranco -
Genova, il regista Pasquale Pozzessere e l'attore Stefano Dionisi
incontreranno il pubblico del Festival sul tema Il mestiere del regista e
il suo rapporto con l'attore. Nel corso dell'incontro, Pozzessere e Dionisi
racconteranno attraverso la loro personale esperienza le dinamiche che si
creano sul set tra regista e attore, figure fondamentali nella
realizzazione di un film, che collaborano, si incontrano e scontrano in
tutte le fasi della sua lavorazione.

PREMIAZIONE - Sabato 2 Luglio. Rush finale per i due Concorsi che alle ore
21 affronteranno la fase conclusiva: la premiazione delle 75 opere in
concorso proiettate durante tutto l'arco della settimana del Festival. Una
selezione di 31 opere (di cui 6 documentari e 25 corti), scelte tra le
oltre 500 pervenute all'Associazione Culturale Cinematografica Daunbailò,
si contenderanno i premi del Concorso Nazionale, assegnati da una giuria di
professionisti costituita quest'anno da Alessandro Casazza, Presidente del
Museo Nazionale del Cinema di Torino, Marco Gallo, produttore e
distributore, Cristina Ghergo, fotografa e giornalista, Mauro Pirovano,
attore, e Paolo Silvestri, compositore e autore di colonne sonore.
Il Concorso Nazionale per cortometraggi e documentari, insieme finestra e
stimolo al mondo delle produzioni italiane, porta alla visione del pubblico
le 31 opere selezionate che rappresentano il meglio della produzione
nazionale, dall'Alto Adige alla Sicilia. Da sottolineare inoltre la
partecipazione di volti noti come Gianfranco Funari, Sergio Rubini, Carla
Signoris, Angelo Orlando, Andrea Ceccon e tanti altri.
Obiettivo Liguria, concorso regionale, presenterà una selezione di 44 opere
che saranno giudicate da una giuria composta da Mario Iorio, regista
teatrale, Dario Vassallo, giornalista e Lorenzo Vignolo, regista

Sabato 2 Luglio ore 22:15 - anteprima europea del film After Roberto
diretto da Louis & Marc Fusco, due newyorkesi innamorati di Genova dove
hanno realizzato il loro film d'esordio, presentato quest'anno al Tribeca
Film Festival di Robert De Niro. Una proposta di Genovaset Film Commission.
I registi presenteranno il film.

Domenica 3 Luglio alle ore 17 è il turno del piatto forte della sezione
Oltre il confine dedicata alla Corsica, fra i film presentati dai
rappresentanti dei Rencontres du Cinema Italien di Bastia anche Il pozzo di
Gabriel Le Bomin, talentuoso regista corso che si è formato in Italia ad
Ipotesi Cinema di Ermanno Olmi e X-Making di Gerard Guerrieri, ospite del
Festival, famoso in patria per i suoi film ricchi di sangue, sesso ed
inseguimenti tanto da essersi guadagnato il soprannome di "Tarantino corso".

Il GENOVA FILM FESTIVAL, organizzato dall'Associazione Culturale
Cinematografica Daunbailò e diretto da Cristiano Palozzi e Antonella Sica,
è realizzato con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività
Culturali - Direzione Generale Cinema, e grazie al sostegno, tra gli altri,
di Regione Liguria, Provincia di Genova, Comune di Genova, Camera di
Commercio di Genova, Fondazione Carige e Fondazione CRT
Inoltre partecipano Kodak, Casa editrice Le Mani, Fnac, Documentary in
Europe, InMediaRes, Centro Culturale Francese di Genova, Genovaset Film
Commission, Shortvillage, Orange Studio, GenovaFilmService, Starhotel
President.

------------------------------------------------------------------

Se non volete più ricevere la nostra newsletter inviate un messaggio vuoto
con la scritta CANCELLA nell'oggetto.
-----------------------------------------------------------------

GENOVA FILM FESTIVAL
organizzazione:
Ass. Cult. DAUNBAILÒ
Via C.A.Tavella 10R - 16136 - Genova - Italy
tel.: +39 010 2725915 / fax +39 010 2725916
cell.: +39 349 6222857
e-mail: contact at daunbailo.org
URL: www.genovafilmfestival.it, www.daunbailo.org

segreteria GENOVA FILM FESTIVAL:
c/o Centro della Creativita'
Palazzo Ducale - P.zza Matteotti 24r - 16121 - Genova - Italy - tel.: +39
010 5573958


The following document was sent as an embedded object but not referenced by
the email above: