[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Fw: da dentro e fuori le mura su sollicciano



| _____________________________
| Ci arrivano le seguenti comunicazioni dai prigionieri di
| Sollicciano:
|
| 1) Un detenuto ha annunciato pubblicamente che se non ci
| saranno risposte concrete alle legittime richieste dei
| detenuti entro il 20 novembre si toglierà la vita.
|
| 2) I detenuti inizieranno una protesta ad oltranza
| articolata in varie fasi: la prima prevede l'astensione
| volontaria dalle ore d'aria, rinunciando così all'unica
| opportunità di uscire dalla cella. In caso di mancata
| risposta, la prosecuzione della protesta consisterà nella
| revoca, da parte di tutti i detenuti, del proprio
| difensore di fiducia per nominare un unico Avvocato per
| tutti quanti, in modo da paralizzare l'iter giudiziario. A
| queste seguiranno o potranno essere affiancate altre forme
| di protesta.
|
| 3) E' stata denunciata, ancora una volta, la intollerabile
| situazione sanitaria e specialmente: mancanza di
| medicinali, attese intollerabili per le visite
| specialistiche, distribuzione in quantità industriali di
| psicofarmaci; gravi rischi di epidemie a causa degli
| escrementi e delle carcasse di piccioni che si
| infilano dappertutto.
|
| Queste comunicazioni sono state anche oggetto di
| interventi in occasione della presentazione di un libro
| all'interno di Sollicciano, alla presenza di pubblico
| esterno composto anche di forze istituzionali che, a
| quanto sembra, non hanno
| ritenuto necessario renderle pubbliche. Ci sembra grave
| che una platea scelta con l'evidente intenzione di dare
| voce a chi voce non ha, abbia invece deciso di tacere e ce
| ne chiediamo il motivo, tanto più vista la pesantezza
| delle
| denunce.
|
| Dentro e fuori le mura
|
| "...di respirare la stessa aria dei secondini non ci
| va..."
|
| mail: dentroefuorilemura at inventati.org
| web: http://www.inventati.org/dentroefuori
| mailing list:
| http://www.hackbloc.net/mailman/listinfo/dentroefuorilemura/
|
| _____________________
| Aggiornamento notizie da Sollicciano e appello dei
| detenuti:
|
| Tanto per ribadire la insostenibile situazione sanitaria,
| è emerso il caso di una detenuta che ha parlato della sua
| bambina che è rinchiusa dentro sollicciano con lei (nella
| sezione nido al femminile) e che ha la scabbia. Per
| settimane non è riuscita ad avere la crema che serviva
| alla
| bimba, il pediatra si è presentato dopo 40 giorni e ha
| pure detto che la bimba stava bene. Pochi giorni dopo sono
| comparsi con chiarezza i segni della scabbia.
|
| Appello dei detenuti a sostenere la protesta:
|
| Dal giorno 10 Ottobre siamo in agitazione e abbiamo messo
| in atto una serie di manifestazioni e di proteste
| pacifiche! Dopo l'astensione dalla spesa, oggi ci siamo
| chiusi a tempo indeterminato dentro alle nostre celle
| rifiutando le ore d?aria per restare sepolti vivi come
| questa politica ci vorrebbe.
|
| Il presidente Casini, ha risposto al nostro Appello per la
| discussione di Indulto e Amnistia in Parlamento,
| lavandosene le mani e lasciandoci Gabbati e Contenti.
|
| La Nostra protesta continuerà ad oltranza e ci serve la
| Vostra solidarietà, sperando di vederVi e soprattutto di
| sertirVi qui sotto le mura di Sollicciano.
|
| Revocheremo poi il mandato dei nostri avvocati e ne
| nomineremo uno soltanto così salteranno tutti i processi e
| i Tribunali si bloccheranno, visto che un solo avvocato
| non potrà essere presente a tutti i processi risultando
| legittimamente impedito.
|
| Siamo certi che ci aiuterete, chiedendo, con noi, INDULTO
| E AMNISTIA.
|
| GRAZIE!
|
| Commissione interna
| Detenuti di Sollicciano
| FIRENZE
|
|
| Di seguito la lettera del detenuto che minaccia di
| togliersi la vita:
|
| Il Sottoscritto I. M., attualmente detenuto presso la C.C.
| di Sollicciano, intende rendere nota la sua forma di
| protesta, oltreché partecipare a quella già presa e
| sostenuta da tutti gli altri detenuti di questo istituto.
|
| Approfittando di una sua già maturata in precedenza,
| decisione, di porre fine alla disperazione, all'angoscia
| continua, ai soprusi giudiziari, alla perenne situazione
| insostenibile di dipendere da magistrati incompetenti, da
| alcuni operatori i quali per alcuni versi non hanno modo
| di operare come dovrebbero, in altri usano giudizi del
| tutto
| arbitrari evidenziando un potere che non gli compete, con
| disastrosi effetti che si riversano spesso sulle famiglie
| di questi detenuti.
|
| In questa confusione o meglio disorganizzazione, nemmeno
| il personale più onesto nel svolgere le proprie mansioni
| ha modo di operare, a tutto questo si aggiunga il
| menefreghismo abbietto e vergognoso del mondo politico che
| nulla fa per porre rimedio ad una situazione carceraria da
| terzo mondo, tutto questo dicevo mi ha portato alla
| decisione di passare a miglior vita sperando che questo
| serva per la causa che i miei compagni di sventura in
| tutti i carceri italiani stanno perorando, ancorpiù
| sperando che questo mio gesto possa fare vergognare alcuni
| e
| responsabilizzarne altri.
|
| Mi toglierò la vita se quantomeno per questa data non sarà
| messa in discussione la legge sull'indulto e l'amnistia.
|
| Tengo comunque a precisare che numerosi compagni mi hanno
| pregato di non mettere in opera quanto da me deciso, ma
| come ripeto era comunque una decisione presa a posteriori.
|
| Perciò sarà chi alla fine dovrà affrontare tutti questi
| problemi per i quali lottiamo a dimostrare se la mia vita
| vale almeno l'attenzione per risolvere questa vergognosa
| situazione che loro stessi hanno creato.
|
| Nell'occasione vorrei ringraziare comunque le poche
| persone che all'interno di questa struttura hanno tentato,
| pur senza mezzi efficaci o per meglio dire senza potere,
| di farmi uscire da questa triste e angosciosa vicenda.
|
| Cordialmente
|
| (La lettera è giunta firmata, ma abbiamo ritenuto
| opportuno indicare solo le iniziali)
|
| Invitiamo tutti a sostenere, in qualsiasi forma, la
| legittima lotta dei prigionieri contro le condizioni
| disumane in cui sono costretti a vivere
|
| Dentro e Fuori le Mura