[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

XXI° ANNIVERSARIO DELLA STRAGE SUL TRENO 904



COMUNICATO STAMPA

XXI° ANNIVERSARIO DELLA STRAGE SUL TRENO 904

PER NON DIMENTICARE


Venerdì 23 dicembre 2005  nell' atrio della Stazione Centrale di Napoli si
terrà la cerimonia commemorativa del XXI° anniversario della strage sul
treno rapido 904 del 23 dicembre 1984. Una bomba, posta nella nona carrozza
di II classe del treno rapido 904, partito da Napoli per Milano, fu fatta
esplodere sotto la Grande Galleria appenninica nei pressi di San Benedetto
Val di Sambro.L'esplosione provocò una strage: 16 morti e 267 feriti.
Furono condannati alla pena dell'ergastolo  per reato di strage,attentato
per finalità terroristica ed eversiva e di banda armata Pippo Calò, il
cassiere della mafia e Guido Cercola, suo braccio destro, che si è
"suicidato", quest' anno, all'inizio del mese di gennaio nel famigerato
carcere di Sulmona. Dopo ben cinque processi tra annullamenti di sentenze e
assoluzioni di imputati, tra cui il camorrista Giuseppe Misso e l'esponente
della destra  Massimo Abbatangelo,  non si conosce ancora tutta la verità .
Dopo 21 anni non si conoscono i nomi degli esecutori materiali , dei
mandanti e di coloro che hanno occultato la verità.
Il 23 dicembre ,come ogni anno, L' "Associazione tra i Familiari delle
Vittime della Strage sul Treno Rapido 904" ricorderà le vittime, affermando
il proprio impegno civile nella ricerca della Giustizia e della Verità,
insieme al Presidente della Regione Campania e al Sindaco di Napoli.
Napoli 19/12/05
Il Presidente
Antonio Celardo

Associazione tra i Familiari delle Vittime della Strage sul Treno Rapido 904
del 23 dicembre 1984
Via Lepanto, 29 -80125 Napoli
Tel /Fax 0824 - 831205 / 3395431163 - E-mail :
a.celardotreno904 at aliceposta.it
www.stragetreno904.it