[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

SCRITTURE MIGRANTI






Giovedi 27 APRILE 2006 - ore 15


VIA DI VILLA SACCHETTI 5 - 00197 ROMA


L'italiano che viene da lontano: scritture migranti, plurilinguismo e
intercultura



In occasione della giornata unescana del Libro e del Diritto d'Autore, il
Sindacato Nazionale Scrittori, in collaborazione con il Dipartimento per i
Beni Archivistici e Librari del Ministero per i Beni e le Attività Culturali
e la Direzione Generale per i Beni Librari e gli Isituti Culturali, ha
organizzato un convegno che si terrà presso la Biblioteca Statale Baldini di
Roma il 27 aprile 2006 - ore 15.00 - dal titolo "L'italiano che viene da
lontano: scritture migranti, plurilinguismo e intercultura". Il convengo,
coordinato da Tiziana Colusso, prevede la partecipazione di docenti
universitari del calibro di Armando Gnisci, scrittori quali Jarmila
Ochkayovà, Amara Lakhous e Carlos Sanchez, e responsabili di istituzioni
pubbliche come Paolo Gabrielli del Comune di Roma e Norberto Lombardi,
coordinatore del forum per gli italiani nel mondo. Al termine del convegno
sarà possibile visitare la mostra di libri allestita per l'occasione e
partecipare al rinfresco di chiusura del convegno.