[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

SIMposio estivo di storia della conflittualità sociale 2006



Vi informo, con richiesta di segnalazione che sono aperte le iscrizioni alla
seconda edizione del ?SIMposio estivo di storia della conflittualità
sociale? organizzato dall?associazione Storie In Movimento
[http://www.storieinmovimento.org/] e con la collaborazione del Groupe
d'histoire sociale - "Histoire & Sociétés. Revue européenne d'histoire
sociale, dell'Istituto Regionale di Ricerca Eucativa (Toscana), dell'Istituto
Pedagogico della Resistenza (Milano), del Laboratorio Nazionale per la
Didattica della Storia (Bologna).

L'esperienza del SIMposio estivo nasce all'interno di Storie in movimento come
un'occasione di approfondimento e di dibattito che si affianca alla rivista
"Zapruder". Un laboratorio storiografico che intende rompere i confini e le
distinzioni tra storia militante e pratica scientifica, tra sapere alto e
divulgazione e rimettere in comunicazione luoghi e soggetti diversi attraverso
cui si articola la produzione del sapere storico. Ed è sulla ricchezza delle
differenze, che il SIMposio intende scommettere per chiamare alla discussione
studenti/esse, laureande/i, neolaureati/e, dottorande/i, giovani
ricercatori/trici, studiose/i professionisti/e, insegnanti, o semplicemente
quanti e quante sono interessati/e a una diversa declinazione del discorso
sulla storia in generale e su quella dei conflitti sociali in particolare. La
forma stessa del SIMposio intende suggerire un'"orizzontalità" dell'approccio
comunicativo che coniughi in modo nuovo discussione scientifica, impegno civile
e trasmissione di saperi e metodologie. Il tema del SIMposio 2006 propone una
riflessione sul Novecento, inteso non come oggetto di ricerca storica, ma come
scenario che ha orientato priorità, categorie, confini del lavoro
storiografico lungo il secolo. Il titolo allude quindi non solo all'ampio
spettro cronologico della storia della conflittualità, ma anche al tentativo
di fare un bilancio attorno ad alcune parole-chiave del discorso storico con
l'obiettivo di individuare i terreni cruciali, sia in termini di temi che di
approcci, per il lavoro dei prossimi anni. In questa prospettiva i dialoghi
proposti nelle diverse giornate sollecitano la riflessione sul rapporto tra
indagine storica - tesa a investigare i processi storici in prospettiva
diacronica - e categorie interpretative, interrogandone le genealogie e i
presupposti teorici.

Spedisco in allegato il programma e il volantino pubblicitario.

Grazie per la cortese attenzione,

Lidia Martin per l'Ufficio Stampa del progetto  SIM (Storie in Movimento)




Storie in movimento (Sim) &
"Zapruder", rivista di storia della conflittualità sociale
con il contributo e patrocinio della Provincia di Perugia
(Assessorato alle Politiche del lavoro, Formazione, Pubblica istruzione e
Servizi per l'occupazione)
e con la partecipazione di Groupe d'histoire sociale - "Histoire &
Sociétés. Revue européenne d'histoire sociale", Istituto Regionale di
Ricerca Educativa (Toscana), Istituto Pedagogico della Resistenza (Milano)
e Laboratorio Nazionale per la Didattica della Storia (Bologna)
organizzano il
Secondo SIMposio estivo di storia della conflittualità sociale
Oltre i confini del Novecento: ricerche e prospettive storiografiche a
confronto
Ostello "Fattoria Il poggio", Isola Polvese, Lago Trasimeno (Pg), 13-16
luglio 2006

Programma
 Giovedì 13 luglio 2006
13:30-15:30 Arrivo, registrazione e sistemazione.
15:30-16:00 Presentazione dei lavori del Simposio.
16:00-19.00 I dialogo: Fare storia a scuola. Esperienze e metodologie a
confronto.
Introduzione: Paolo Mencarelli e Andrea Tappi.
Dialogano: Gino Candreva (Ist. Pedagogico Resistenza Milano), Giuseppe
Ianni (Irre Toscana), Dino Renato Nardelli (Landis Bologna).
Venerdì 14 luglio 2006
09:30-12:30 II dialogo: Vecchia politica, nuova storia. Che cosa significa
fare storia politica oggi?
Introduzione: Elena Petricola e Giovanni Scirocco. Dialogano: Vinzia
Fiorino, Giancarlo Monina, Catia Papa, Marco Soresina.
16:00-19:00 III dialogo: Spazi e frontiere della ricerca storica.
Introduzione: Liliana Ellena. Dialogano: Paola Di Cori, Miguel Mellino,
Michele Nani, Luca Scuccimarra.
20:30-24:00 Cena e performance teatrale di Silvia Gallerano Il giorno che
comincio. Dedicato alle ragazze di Genova
Sabato 15 luglio 2006
09:30-12:30 IV dialogo: Rappresentare il Novecento: definizioni, strumenti,
metodologie, bilanci storiografici.
Introduzione: Franco Milanesi.
Dialogano: Mariuccia Salvati, Marco Scavino.
16:00-19:00 V dialogo: Welfare e cittadinanza tra dinamiche di inclusione e
processi di esclusione in età moderna e contemporanea.
Introduzione: Chiara Giorgi.
Dialogano: Stefano Agnoletto, Michela Barbot, Luigi Cavallaro,Tamar Pitch.

Domenica 16 luglio 2006
09:30-12:30 VI dialogo: Il motore feroce: la guerra "moderna" dalla trincea
alla rete.
Introduzione: Lidia Martin.
Dialogano: Roberto Bianchi, Angelo d'Orsi, Nicoletta Poidimani, Gabriele Polo.

15:00-17:00 Assemblea di chiusura del Simposio.

17:00-18:00 Brindisi conclusivo e partenze

 Intervengono: Margherita Becchetti, Sandro Bellassai, Angelo Bitti, Mauro
Capecchi, Mario Coglitore, Maura Firmani, Eros Francescangeli, William
Gambetta, Paola Ghione, Diego Giachetti, Alexander Höbel, Giuliano Leoni,
Marco Lorenzin, Nerina Milletti, Mauro Morbidelli, Monica Pacini, Carlo
Maria Pellizzi, Dario Petrosino, Cristiana Pipitone, Emilio Quadrelli,
Laura Schettini, Vittoria Serafini, Giulietta Stefani, Simona Urso,
Emanuela Vita, Stefania Voli.
Costi, prenotazioni e informazioni
Inclusi i materiali di lavoro, il soggiorno a pensione completa (colazione,
pranzo e cena) a partire dalla cena di giovedì 13 luglio fino al pranzo di
domenica 16 luglio 2006, le attività ricreative, il brindisi conclusivo e
le tasse di soggiorno, partecipare al SIMposio costa:
159 euro (iscrizione ordinaria); 135 euro (soci/e Sim o di realtà
compartecipanti)
E' anche possibile partecipare agli incontri iscrivendosi giornalmente
(ordinaria 10 euro; soci Sim o di realtà compartecipanti 5 euro).
Per iscriversi è necessario pagare la quota di iscrizione (tramite
bonifico, conto corrente postale o carta di credito) e spedire il modulo di
iscrizione (che può essere richiesto a info at storieinmovimento.org, oppure è
reperibile in Rete all'indirizzo: www.storieinmovimento.org; al medesimo
indirizzo, si possono reperire le indicazioni per il pagamento).
Termine iscrizioni (salvo esaurimento posti): 15 giugno 2006
Per ulteriori informazioni: www.storieinmovimento.org oppure scrivi a
info at storieinmovimento.org
tel. 349-4245545