[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

terrelibere.org > mailing list 10/2006



         >      <http://www.terrelibere.org>terrelibere.org > ultime novità
pubblicate > 10 / 2006

                terrelibere.org presenta la libreria, una nuova area dove
il digitale si trasforma in cartaceo. Dall`archivio web produciamo libri,
photobook, cd-rom. Inoltre, la nuova area
<http://www.terrelibere.org/video/>Video presenta uno speciale sui CPT.

La libreria di terrelibere

<http://www.terrelibere.org/libreria/index.php?x=zoom&riga=17>Ada Trifirò -
Mujeres que ejercen la prostitución en Colombia
<http://www.terrelibere.org/libreria/index.php?x=zoom&riga=6>Walter Peruzzi
- I crimini di Dio
<http://www.terrelibere.org/libreria/index.php?x=zoom&riga=7>Antonello
Mangano Antonio Mazzeo - Il mostro sullo Stretto
<http://www.terrelibere.org/libreria/index.php?x=zoom&riga=2>Ada Trifirò
Carla Corso - ...e siamo partite!
<http://www.terrelibere.org/libreria/index.php?x=zoom&riga=18>Antonello
Mangano - La bomba Sigonella

Le ultime inchieste

Migranti e CPT. La sentenza di condanna
<http://www.terrelibere.org/counter.php?riga=242&file=>Regina pacis. Il
lager italiano di Don Cesare
        Per quale motivo un essere umano deve essere imprigionato senza
aver commesso alcun reato? Perché, dopo aver lasciato guerre, fame,
persecuzioni trova un?accoglienza fatta di fili spinati, reclusioni,
percosse, umiliazioni? I CPT, oltre ad essere illegali rispetto alla
costituzione ed al diritto internazionale, sono diventati territori
sospesi, dove l?arbitrio e la ferocia hanno preso della legge. Il Regina
Pacis è sicuramente l?esempio più evidente, per troppo tempo sotto il
confortevole riparo dell?impunità grazie ad alleanze trasversali e
complicità importanti.
(Sara Dellabella)


         Patriarcato e transizione
<http://www.terrelibere.org/counter.php?riga=239&file=>?Sopravvivere? alla
violenza domestica in Albania
        Il dramma del maltrattamento domestico in Albania: un fenomeno che
inizia gradualmente ad uscire dall'ombra. Ricerche e stime realizzate negli
ultimi dieci anni e qualche riflessione a partire da un'esperienza sul
campo.
(Ada Trifirò)


         Immigrazione. La frontiera marittima
<http://www.terrelibere.org/counter.php?riga=238&file=>Invisibili. I minori
dei CPT che nessuno ha visto
        Solo il 10% di irregolari arriva via mare, eppure gli sbarchi sono
emergenza nazionale per tutti i governi. Gli immigrati vengono
indiscriminatamente detenuti, in spregio alla Costituzione, alle leggi
nazionali, ai trattati che l?Italia firma ma non applica. Nei CPT sono
transitati centinaia di minori. Incarcerati senza motivo, trasferiti da un
centro ad un altro, talvolta abbandonati. Nessuno li ha visti, nessuno ne
sa niente.
(Amnesty International Italia)


         Il farma-calcio
<http://www.terrelibere.org/counter.php?riga=237&file=>'Stringiamoci a
corte'. 5 luoghi comuni sul calcio
        Il calcio è ancora una grande passione popolare, ma da anni è messo
in crisi da un sistema che non è né industria dello spettacolo né sport di
massa, ma un miscuglio improvvisato di servilismi, furberie e rivalità
estreme. Alla crisi si risponde con proposte reazionarie, nostalgie vacue,
campanilismi esasperati o frasi fatte. L?Italia si conferma un paese
arcaico e meschino, capace di perdonare tutto in nome della vittoria e
risolvere l?ennesimo scandalo ricoprendolo di consolanti luoghi comuni?
(Antonello Mangano)


         Tutti gli uomini del Ponte
<http://www.terrelibere.org/counter.php?riga=236&file=>Un banchetto tra
amici. Un anno con la Società del Ponte
        L?analisi di attività sociali e bilancio annuale della Stretto di
Messina, società concessionaria per la realizzazione del collegamento
stabile Calabria-Sicilia, mette a nudo una fitta rete di conflitti
d?interesse, partecipazioni azionarie incrociate, connubi tra controllori e
controllati che getta pesanti ombre sull?operazione Ponte e sull?intero
sistema nazionale delle Grandi Opere.
(Antonio Mazzeo)


         Inchiesta
<http://www.terrelibere.org/counter.php?riga=114&file=campagna.htm>Graziella
Campagna,17 anni,vittima di mafia
        Storie di trafficanti, imprenditori e giudici nella provincia dove
la ?mafia non esiste?. Graziella Campagna, una ragazza semplice di
Saponara, in provincia di Messina. Il 12 dicembre 1985 è stata rapita e
uccisa. Undici anni trascorsi senza che lo Stato le abbia riconosciuto il
diritto alla verità e alla giustizia. Undici anni in cui le è stato negato
il diritto alla memoria, ad essere riconosciuta vittima di un potere
criminale da sempre sottovalutato nel messinese.
(Associazione Rita Atria)


         Dall'archivio

Sesso, potere e violenza
<http://www.terrelibere.org/counter.php?riga=235&file=235.htm>Presenza
militare, prostituzione e crimini sessuali
        Presenza militare e sfruttamento sessuale: due realtà da sempre
collegate. Nel corso della storia e in varie aree del mondo le operazioni
militari hanno spesso determinato un vertiginoso incremento dell?industria
del sesso. La cultura di dominio che sta alla base della guerra costituisce
terreno fertile nel quale si consumano gravi crimini sessuali dai quali
nemmeno i peacekeepers internazionali oggi si dimostrano esenti.
(Ada Trifirò)


Manifesto di ribellione creativa
<http://www.terrelibere.org/counter.php?riga=231&file=231.htm>Elogio della
pirateria
        In questo preciso istante, in ogni angolo del pianeta, milioni di
fuorilegge cospirano nell?ombra per unirsi alla più grande banda della
storia dell?umanità: sono i pirati di musica, video e software, che
condividono in rete miliardi di file, e già da anni hanno trasformato
internet nel più grande strumento di condivisione della conoscenza che
l?uomo abbia mai avuto a disposizione. Le avventure degli hacker, la lotta
agli Ogm, le radio e le tv, i graffiti sui muri, i francobolli finti e lo
scambio di musica in rete: storie di passione e libertà.
(Carlo Gubitosa)


ONG e nuove forme di dominio globale
<http://www.terrelibere.org/counter.php?riga=230&file=>Cooperazione e
strategie paramilitari nel Magdalena Medio, Colombia
        Cooperazione e interventi umanitari sono sempre più strumenti delle
politiche di dominio degli Stati e degli organismi finanziari
internazionali. Nel Magdalena Medio, dove è più violento il conflitto
colombiano, numerosi progetti di organizzazioni non governative, finanziati
da Stati Uniti ed Unione europea, si incrociano con gli interessi dei
gruppi paramilitari, responsabili di inaudite violazioni dei diritti umani.
(Filippo Nuzzi)


Inchiesta sui fattori dopanti del calcio italiano
<http://www.terrelibere.org/counter.php?riga=100&file=calcio.htm>IL
FARMA_CALCIO
        Ciò che è ovvio per qualunque settore dell?economia, nel calcio non
vale. La serie A è al fallimento, i tifosi vogliono la ?mentalità ultras?
al di sopra delle leggi, diffondono il razzismo (?Squadra de negri, curva
d?ebrei?), e ogni domenica tengono in ostaggio le città italiane. Grandi
multinazionali, rapporti con tifosi-capimafia e deriva farmaceutica della
vittoria a tutti i costi: come il calcio senz?anima sta perdendo la
?capacità di sorpresa? che lo ha reso passione popolare.
(Antonello Mangano)


Fotografie
<http://www.terrelibere.org/counter.php?riga=87&file=mostre/mostra_sicilia/index.htm>Sicilia
in bianco e nero
        Fotogrammi aspri, immagini dure e contorni sfumati. Ancora una
sguardo sull'isola-continente.
(Enrico Di Giacomo)