[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Newsletter N° 9 - Dicembre 2006 - a cura di Serena Fuart



Newsletter N° 9 - Dicembre 2006 - a cura di Serena Fuart.
http://www.libreriadelledonne.it/

Con gli ultimi aggiornamenti dal sito della libreria, vi mandiamo anche
tanti auguri per il nuovo anno.

Nuovo testo di Luisa Muraro: conferenza tenuta presso l'Università di
Girona, promossa dalla prof. Elisa Varela, il martedì 19 dicembre 2006.
http://www.libreriadelledonne.it/news/articoli/contrib271206.htm

In tema di libri e cinema segnaliamo:
- l'articolo su Liberazione del 1 dicembre 2006 di Lea Melandri a proposito
di "Un'ora sola ti vorrei", storia d'amore tra madre e figlia, Liseli e
Alina: "La prima volta che ho visto il lavoro di Alina - scrive Lea Meandri
-, ho pensato che non assomigliava né a un film né a un documentario, ma che
aveva invece chiare analogie con quella che ho chiamato spesso scrittura di
esperienza, sia pure in versione filmica. Gli elementi essenziali c'erano
tutti: non un prodotto preconfezionato, ma una ricerca che si radica nella
storia personale, che nel segreto di ogni singola vita, negli interni di
famiglia, dietro il pudore della sofferenza più privata, sa di poter trovare
le tracce di vicende umane largamente condivise". "Raramente - continua - la
scrittura e l'immagine si sono incontrate e scontrate in un corpo a corpo
così amoroso e conflittuale, così carico di emozioni, lucido e
imprevedibile".
http://www.libreriadelledonne.it/news/articoli/Liberaz011206.htm

- Laura Modini ci spiega "Perchè desidero che tutte/i vedano il film ?Come
l?Ombra? di Marina Spada"
"Ho visto l?ultimo film di Marina Spada, regista milanese, che si muove in
modo molto personale nel difficile e non certo accogliente mondo del cinema"
scrive Laura Modini. "Presentato all?ultimo Festival del cinema di Venezia e
alla Festa del Cinema di Roma - dice ancora -? ha ricevuto già diversi premi
nei numerosi festival dove era presente, ma in Italia non ha trovato un
distributore, così nessuno potrà vederlo. E questo mi fa veramente
arrabbiare".
"Io e le altre mie amiche abbiamo trovato ?Come l?ombra? molto bello e ci ha
emozionate. Le parole di ?A molti?, una poesia della poeta russa Anna
Achmatova, hanno segnato profondamente l?idea di fondo della storia..."
http://www.libreriadelledonne.it/news/articoli/contrib201206.htm

SEZIONE MATRIMONI PACS E LIBERTA'
Riprendiamo un articolo di qualche mese fa, "Di madri non ce n'è una sola"
(il manifesto - 11 Luglio 2006). Ida Dominijanni ci parla dell?articolo di
Susan Dominus (New York Times Magazine), in cui viene tracciato il profilo
sfumato che la realtà delle famiglie omosessuali sta assumendo negli Stati
Uniti attraverso la storia di Ry Russo-Young, 24 anni, seconda delle due
figlie di una coppia di donne omosessuali.
Scrive Ida Dominjianni: "La storia di Ry narrata in prima persona spiazza
tutte le parti in commedia, dando voce a una differenza che non implica
svantaggio ma al contrario apertura di libertà". "Ry racconta un?infanzia e
un?adolescenza felici, una ironica complicità con le sue due madri (23 e 38
anni all?epoca del concepimento)?".
http://www.libreriadelledonne.it/news/articoli/Manif110706.htm

----------------------------------------------------------------------------
---
Inviamo questa newsletter a seguito di contatti diretti.
Se non vuoi ricevere altre comunicazioni mandaci una email scrivendo REMOVE
nel campo Oggetto.
----------------------------------------------------------------------------
---