[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Ossezia del Nord: Osservatorio d'informazione sui conflitti preso di mira dalle autorità russe



Associazione per i popoli minacciati / Comunicato stampa in
www.gfbv.it/2c-stampa/2007/070222it.html

Ossezia del Nord
Osservatorio d'informazione sui conflitti preso di mira dalle autorità russe

Bolzano, Göttingen, Berlino, 22 febbraio 2007

Secondo fonti dell'Associazione per i Popoli Minacciati (APM) mercoledì 21 febbraio la polizia e le autorità russe della repubblica caucasica dell'Ossezia settentrionale hanno perquisito l'ufficio dell'organizzazione britannica "Institute for war and peace reporting" (IWPR) a Vladikavkaz e hanno confiscato documenti e due computer. Questa non è la prima azione delle autorità condotta contro l'ONG che si occupa della formazione di giornalisti in zone di conflitto. Lo scorso mese era stato incriminato il coordinatore dell'IWPR per il Cauacaso settentrionale Valeri Dzutsev e l'anno scorso il giornalista dell'IWPR Tom de Waal, riconosciuto esperto per la Cecenia, si è visto negare il visto per la Russia senza alcuna spiegazione.

L'attenzione rivolta dalle autorità russe all'ONG britannica non costituisce una novità, e anzi segue un preciso schema già usato dalle autorità russe per mettere a tacere altre organizzazioni indipendenti: prima arriva la Guardia di finanza, poi le perquisizioni fino a scoraggiare i collaboratori e infine viene formulata un'incriminazione a cui segue un processo iniquo e solitamente la chiusura o la cessazione delle attività dell'organizzazione. Così è successo p.es. all'Associazione di amicizia russo-cecena, chiusa il 23 gennaio 2007. Lo stato russo di Vladimir Putin usa la giustizia arbitrariamente per applicare una politica repressiva , in particolare contro le istituzioni e organizzazioni della società civile, e per mantenere il blocco delle informazioni dalla Cecenia e dalla regione circostante.
Vedi anche:
* www.gfbv.it: www.gfbv.it/2c-stampa/2007/070212it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2006/061123ait.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2005/050510it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/04-1/040930it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/04-1/040913it.html | www.gfbv.it/3dossier/cecenia/cec-rep40-it.html | www.gfbv.it/3dossier/cecenia/cecen-it.html | www.gfbv.it/3dossier/cecenia/020611cecenia.html

* www: www.iwpr.net | www.chechnyaadvocacy.org | www.novayagazeta.ru | www.chechnya-mfa.info | www.memo.ru | www.peacereporter.net/dettaglio_articolo.php?idpa=&idc=2&ida=&idt=23&idart=794 | www.peacelink.it/cecenia/viaggio.html | www.warnews.it