[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Newsletter N° 3 - Marzo 2007 - a cura di Serena Fuart



Newsletter N° 3 - Marzo 2007 - a cura di Serena Fuart.
http://www.libreriadelledonne.it/

COSA C?E? DI NUOVO
Replica della redazione del sito della Libreria delle donne all?articolo del
Corriere di Lucetta Scaraffia, "I femminismi sono tanti, ma l'Italia non lo
sa", cui fa seguito quello di Eva Cantarella "Platone contro il pensiero
unico femminista": "Non c'è bisogno di ricorrere al plurale dei tanti
femminismi perché la pluralità fiorisca, anzi. Dagli inizi del movimento la
pratica femminista alla quale in Italia molte sono rimaste fedeli, rende
possibile e chiede che c'incontriamo con le nostre differenze per uno
scambio più difficile ma più ricco, così come chiede che cerchiamo risposte
rispondenti alla pluralità delle voci".
Continua la lettura su:
http://www.libreriadelledonne.it/news/articoli/Corsera200307.htm

"...mai più uno straccetto D&G, e chiudiamola lì" ? conclude così il suo
articolo Ida Dominjianni (il manifesto - 6 marzo 2007 - La premiata ditta
D&G) sulla faccenda dell?immagine pubblicitaria raffigurante "quattro scemi
coi muscoli lucidi che si intrattengono in posa a guardarne un quinto che
mima a volto coperto (dagli occhiali) lo stupro di una signora coi tacchi a
spillo immobilizzata per terra...".
http://www.libreriadelledonne.it/news/articoli/Manif060307.htm

"Lia Cigarini e Luisa Muraro firmano insieme l'articolo di apertura
dell'ultimo numero di Via Dogana, e già questo è un segnale che la posta in
gioco è alta ? scrive Ida Dominijanni in "Donne al potere, che succede?" (il
manifesto - 13 Marzo 2007). L'altro segnale è il titolo del fascicolo,
"Questo femminismo non ci basta". [...] La posta è l'interpretazione della
gara per la conquista femminile del potere...".
http://www.libreriadelledonne.it/news/articoli/Manif130307.htm
http://www.libreriadelledonne.it/news/ViaDogana/VD80_Marzo2007.htm

STANZE - LA COSTOLA DI EVA E IL POMO DI ADAMO
Segnaliamo "Il piacere e le zucchine", lettera inedita che Stefano Ciccone
ha scritto per queer (Liberazione) in cui riflette su "come nell'immaginario
maschile la prestazione sia prioritaria rispetto al proprio stesso piacere".

http://www.libreriadelledonne.it/Stanze/CostolaPomo/Testi/Ciccone3.htm

LA SCUOLA SONO IO
"Al Ministero della Pubblica Istruzione è capitata una cosa che merita non
solo attenzione, ma anche una ripresa di riflessione e di scambio per chi ha
a cuore la cultura della differenza e la sua potenza trasformatrice nella
scuola". Inizia così la Lettera aperta a donne e uomini che fanno capo
all'autoriforma della scuola e dell'università che Vita Cosentino e Federica
Giardini hanno scritto a due mani: "Io (Federica)... ho ricordato che nella
comunità di Diotima, fin dall'inizio nel pensare si è attuato il passaggio
dall'oppressione all'espressione. Questo significa che nel lavoro di quelle
autrici veniva messo al centro il fatto di essere una donna, di avere un
corpo e delle emozioni, delle passioni, che non potevano essere modellate su
quelle maschili, e veniva data importanza a una frequentazione libera del
sapere".
"Sono convinta che in ballo c'è una battaglia culturale più grande che sta
nella società e non solo nella scuola - scrive Vita - In questo c'è da
giocare un protagonismo femminile: il processo comincia se ciascuna di noi,
che sia al ministero, in parlamento o in una scuola di periferia, si assume
la libertà di significare qualcosa del suo essere donna lì dove è. Se
ciascuna comincia anche a vedere e a valorizzare la presenza femminile
quando questa si esprime, e nella scuola questo capita più spesso che in
altri luoghi".
http://www.libreriadelledonne.it/news/articoli/contrib200307.htm

----------------------------------------------------------------------------
---
Inviamo questa newsletter a seguito di contatti diretti.
Se non vuoi ricevere altre comunicazioni mandaci una email scrivendo
REMOVE nel campo Oggetto.
----------------------------------------------------------------------------
---

-- 
No virus found in this outgoing message.
Checked by AVG Free Edition.
Version: 7.5.446 / Virus Database: 268.18.20/736 - Release Date: 27/03/2007
16.38