[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

COMUNICATO STAMPA MAY DAY 2007



 MAY DAY- UN ALTRO MONDO È NECESSARIO

L?Aquila, 28-29-30aprile e 1° maggio.  Di nuovo in piazza per ribadire la
nostra opposizione alla precarietà del lavoro e della vita. Precarietà che
sempre più si configura come forma di sfruttamento legalizzato dallo stato
al servizio delle multinazionali.
Mentre i partiti e i sindacati riformisti si preparano ad organizzare
autobus per la solita festa del 1°maggio a Roma, noi per il quinto anno
consecutivo affermiamo un nuovo modo di stare al fianco dei lavoratori e
delle lavoratrici, rifiutando con forza ogni forma di controllo e di
subordinazione.
Siamo immersi nella guerra. L'ordine sociale attuale non può continuare ad
esistere senza la guerra. Una guerra che è continua proprio perchè è il
modo con cui gli stati, le potenze economiche e finanziarie pensano le loro
relazioni di potere e di dominio. Relazioni di potere e di dominio
finalizzate a controllare territori geopoliticamente rilevanti, risorse
fondamentali per continuare ad esercitare quel dominio e quel potere: le
fonti energetiche, idriche, agricole, forestali, alimentari, i semi, i
saperi, le capacità di lavoro manuale ed intellettuale.
Ma all'interno di questo sistema delle guerre, che sono guerre sociali,
ecologiche, economiche, militari, ci sono altre prospettive e altre strade.
Sono le nostre storie, le nostre pratiche, i nostri progetti, i nostri
linguaggi. Noi non usiamo (non dovremmo mai usare) la parola RISORSA... una
parola che rimanda allo scambio economico, ai flussi finanziari, al mercato
e ai mercati, a cominciare da quello delle armi. Noi usiamo la parola BENI.
E diciamo che questi beni - la terra, l'acqua, l'energia, la cultura, la
città, la casa, la salute, i saperi tradizionali -  devono essere
collettivi, cioè essere considerati beni civici di tutte e di tutti e per
questo essere beni collettivi comuni.
E lo vediamo in tutte quelle realtà impegnate sui diversi territori del
nostro paese, in quel vasto antagonismo progettuale contro le nocività
ambientali e sociali, contro l'attacco alla salute, contro la potenza della
rendita urbana e la privatizzazione degli spazi delle città, la distruzione
del territorio, le grandi opere, la dissipazione di materia ed energia, le
centrali a carbone e nucleari, inceneritori e discariche  e contro la
privatizzazione dei servizi locali. Lotte connesse con il vasto universo di
movimenti contro la guerra, le basi militari, contro la precarietà
dell'esistenza, contro lo sfruttamento e la criminalizzazione dei migranti
e dei chiedenti asilo.
Vogliamo diventare più forti e più autonomi. Alternativi alle scelte del
capitalismo globalizzato e di tutti quelli che mettono al primo posto un
insensato realismo che non ha niente di realistico, anzi è fuori dal reale,
anche nel linguaggio: se è vero, come è vero, che la guerra viene chiamata
pace, che volendo essere contro la guerra senza se e senza ma si resta in
Afghanistan, si va in Libano.
Noi non possiamo accettare questo modo di ragionare e di fare, non per
ragioni ideologiche, ma perchè questo loro progetto è un progetto di
dominio, è arretrato rispetto al nostro progetto, è fuori dalla storia di
donne e uomini che vogliono costruire un tempo e uno spazio collettivi
diversi.
(Coordinamento MayDay 2007- L'Aquila)
***********************************************************
PROGRAMMA MAY DAY 2007 - 28, 29, 30 aprile e 1° maggio
l'aquila - parco del castello
FESTA DEL NON LAVORO
la nostra precarietà è il loro profitto (arte - musica e parole)
***********************************
SABATO  28 APRILE

IN MOVIMENTO DALLA MATTINA: CRITICAL MASS per le vie del centro

DO IT YOURSELF - ATTIVAmENTE - ELABORAZIONI ARTISTICHE
clown, spettacoli per bambini, arte, giochi, libri, fumetti, ozio, satira,
artigianato, mostre, petizioni, saperi e sapori in libertà

NEL POMERIGGIO: LABORATORI, TESTIMONIANZE, DIBATTITI, ASSEMBLEE, BANCHETTI
INFORMATIVI

                ECOLOGIA
VALENTINA CANCELLI no-tav e grandi opere
MATTEO PODRECCA Libero Ateneo della Decrescita Ecologia libertaria
FRANCO BOTTICCHIO e DARIO D'ALESSANDRO l'Abruzzo si buca: le cave
GIANNI TARQUINI ecodistruzioni in America Latina

SPETTACOLI DELLA SERA

READING POETICO a cura di Paolo Paoletti
DURK SUNRISE sweet rock
DABADAB AQ on FAYA
sound system

NELLA NOTTE A SEGUIRE VIDEO-PROIEZIONI: reportage, documentari
********************************
DOMENICA 29 APRILE

IN MOVIMENTO DALLA MATTINA: DO IT YOURSELF - ATTIVAmENTE - ELABORAZIONI
ARTISTICHE
clown, spettacoli per bambini, arte, giochi, libri, fumetti, ozio, satira,
artigianato, mostre, petizioni, saperi e sapori in libertà
NEL POMERIGGIO:  LABORATORI, TESTIMONIANZE, DIBATTITI, ASSEMBLEE, BANCHETTI
INFORMATIVI

CINZIA ARRUZZA presentazione libro "Pubblico è meglio" Ed.Carta

        SANITA' e DIRITTI CIVILI
GIORDANO COTICHELLI sistema sanitario e bisogni sociali
FRICCHE movimento NO VAT e PACS
MARIA PAOLA FALQUI ingerenza del clero su diritti individuali
ORESTE SCALZONE conversazione sui movimenti

SPETTACOLI DELLA SERA

FLAMENCO a cura della Palestra Yajè
C.A.Di Can.Po. Compagnia Aquilana di Canto Popolare
TARAF romanì e klezmer
Il custode del drago

NELLA NOTTE A SEGUIRE VIDEO-PROIEZIONI: reportage, documentari
*********************************************
LUNEDI' 30 APRILE

IN MOVIMENTO DALLA MATTINA: DO IT YOURSELF - ATTIVAmENTE - ELABORAZIONI
ARTISTICHE
clown, spettacoli per bambini, arte, giochi, libri, fumetti, ozio, satira,
artigianato, mostre, petizioni, saperi e sapori in libertà

NEL POMERIGGIO: LABORATORI, TESTIMONIANZE, DIBATTITI, ASSEMBLEE, BANCHETTI
INFORMATIVI

Video-intervista a CARLO BERTANI scrittore

        ANTIMILITARISMO e FORMAZIONE
MASSIMO SOLFERINO riconversione industria bellica
ETTORE D'INCECCO il mercato del sapere
COLLETTIVO STUDENTESCO INDIPENDENTE pedagogia e società: prospettive libertarie
COMITATI DI BASE STUDENTI LIBERTARI libera cultura in liberi spazi

SPETTACOLI DELLA SERA

KILLER KING rock
MOTA SEMPER rock
RODEO DRIVE rock
O-MAGGIO AL FUOCO Il custode del drago

NELLA NOTTE A SEGUIRE VIDEO-PROIEZIONI: reportage, documentari
*****************************************
MARTEDI' 1° MAGGIO

IN MOVIMENTO DALLA MATTINA: DO IT YOURSELF - ATTIVAmENTE - ELABORAZIONI
ARTISTICHE
clown, spettacoli per bambini, arte, giochi, libri, fumetti, ozio, satira,
artigianato, mostre, petizioni, saperi e sapori in libertà

NEL POMERIGGIO: LABORATORI, TESTIMONIANZE, DIBATTITI, ASSEMBLEE, BANCHETTI
INFORMATIVI

EDOARDO PUGLIELLI presentazione libro "Battaglie e vittorie dei ferrovieri
abruzzesi"

        LAVORO
CARMELA BONVINO T.F.R. e reddito sociale
GIUSEPPE DI MARCO economia della conoscenza  e sfruttamento capitalistico
ENRICO VOCCIA Meccanismi ideologici e  dinamica dello sfruttamento
ILARIA DEL BIONDO Camera del Lavoro Precario

SPETTACOLI DELLA SERA

POESIA Laboratorio "Dietro le Quinte"
IL CIRCO DI PONGO E BARTOLO
con Giulio Votta e Marco Valeri special guest Umberto Caraccia
PAPALEG DUO blues
ALMA rockblues

NELLA NOTTE A SEGUIRE VIDEO-PROIEZIONI: reportage, documentari
**********************************************
(per cause non dipendenti dalla nostra volontà, il programma può subire
variazioni all?ultimo minuto)

**********************************************
Lo staff ti consiglia l'abbonamento alla rivista "L'ANTIFASCISTA"
e l'acquisto del CAFFE' ZAPATISTA, il buon caffè rebelde!
***************************************************