[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Elezioni in Turchia (22.7.2007) - Per 15 milioni di Kurdi non saranno elezioni libere



Associazione per i popoli minacciati / Comunicato stampa in
www.gfbv.it/2c-stampa/2007/070720it.html

Elezioni parlamentari in Turchia (22.7.2007)
Per 15 milioni di Kurdi in Turchia non saranno elezioni libere

Bolzano, Göttingen, 20 luglio 2007

Ancora una volta in Turchia non ci saranno vere elezioni libere per i 15 milioni di appartenenti alla comunità kurda del paese. Non è solo la soglia di sbarramento del 10% che impedirà l'ingresso dei partiti kurdi al Parlamento. Gli stessi candidati pro kurdi vengono penalizzati anche nella propria campagna elettorale. Sono spesso minacciati dalla stessa Polizia, Gendarmeria, dall'Esercito e dai guardiani di villaggio quando ad esempio tentano di parlare con i propri potenziali elettori. Oltre a ciò viene normalmente impedito loro di tenere i propri discorsi in lingua kurda: i vari politici devono fare i conti con questa situazione di costante minaccia e spesso devono affrontare processi e pene carcerarie.

In tre delle Province a maggioranza kurda - Sirnak, Siirt e Hakkari - la campagna elettorale è stata impedita dalla promulgazione dello stato di emergenza. In queste tre province quindi non è possibile tenere nessun tipo di manifestazione elettorale, in quanto sono vietati assemblee e raduni. Con la manipolazione dei supporti elettorali agli elettori kurdi viene reso praticamente impossibile trovare i propri candidati sulle schede elettorali. Infatti questi sono finiti tutti raggruppati sotto l'artistica dicitura di candidati "indipendenti", così che tutti i nomi sono stati stampati su schede grandi 64 x 18 cm. in caratteri piccoli ed illeggibili. Al contrario che in passato quando ogni candidato aveva una propria colonna con un proprio colore, adesso i nomi dei candidati sono finiti tutti in un'unica colonna. Tra gli elettori kurdi ci sono purtroppo ancora molti analfabeti, e anche loro saranno costretti questa volta a cercare i nomi dei propri candidati.

Vedi anche:
* www.gfbv.it: www.gfbv.it/2c-stampa/2007/070419it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2007/070320it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2007/070119it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2006/060707it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2005/050609it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2005/050513ait.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2005/050503it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2005/050420it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2005/050408it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2005/050125it.html | www.gfbv.it/3dossier/armeni/armeni.html | www.gfbv.it/3dossier/kurdi/indexkur.html | www.gfbv.it/3dossier/kurdi/kurtur-it.html

* www: www.kurdistan.it | www.komkar.org | www.ihd.org.tr/eindex.html