[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Sabato 1 settembre 2007. Porta il tuo fiore a Renato



*Sabato 1 settembre 2007

Porta il tuo fiore a Renato

Dalle 17 al tramonto sul litorale di Focene*



Erano le 5 del mattino del 27 agosto 2006 quando all'uscita da una festa
reggae presso il Buena Onda sul litorale di Focene, veniva aggredito e
ucciso con 8 coltellate, da due giovani del luogo, Renato Biagetti.
Un'aggressione premeditata avvenuta in pochi secondi. Pochi secondi e
tanta ottusa e insensata follia, per infliggere otto coltellate dirette
a punti vitali che hanno ucciso uno di noi...tutti noi.

La sua unica colpa: essere lì, a quella festa, con la sua compagna e i
suoi amici. La sua unica colpa essere considerato diverso, altro,
estraneo a quel territorio. E' con quella frase "è finita la festa? e
allora che cazzo ce state a fa qua! tornatevene a Roma!" che sono
iniziati gli attimi più sconvolgenti e violenti della vita di Renato e
di chi quella sera era insieme a lui.

Da subito i giornali hanno parlato di rissa tra balordi, da subito la
verità è stata manipolata da omissioni e depistaggi, da subito in molti
hanno tentato di raccontarci che la politica non c'entrava niente.

Da subito noi, familiari, amici, fratelli e sorelle di Renato abbiamo
lottato per far emergere con forza la verità: che Renato non era un
balordo e che quella era stata un'aggressione, che la politica c'entra
perchè chi esce di casa armato di lama per aggredire chiunque venga
considerato diverso, di sinistra, omosessuale o di colore è comunque un
fascista. La verità purtroppo la conoscevamo già, forse anche prima di
quella terribile notte. Conoscevamo i mandanti, lo sfondo e le
motivazioni politiche delle imboscate, la viltà e l'infamità
dell'intolleranza tramandata come valore familiare e che invece genera
mostri, conoscevamo la stupidità e l'arroganza degli autori materiali di
raid e aggressioni, conoscevamo i disegni della destra, i doppiopetto in
primo piano e le squadracce nella notte.

Dopo la morte di Renato non si può più tornare indietro. Per tutto
questo lungo anno, nell'indifferenza della politica, delle istituzioni e
dell'opinione pubblica, abbiamo continuato a denunciare questo clima.

Le aggressioni a Villa Ada e alla casa occupata di Casalbertone sono
altri gravissimi episodi che dimostrano che tale estremismo non può
essere trattato con una becera equidistanza o con la semplice
indignazione, legittimando di fatto la presenza di covi neofascisti
nella nostra città e nelle nostre periferie.

E' passato un anno da quella maledetta notte, un anno che ha visto
tantissimi compagni e compagne, amici e amiche, la gente comune
attivarsi, ognuno a suo modo. Manifestare insieme il rifiuto della
violenza fascista, raccontare la storia di Renato, gridare a gran voce
la verità su quella notte, organizzare iniziative in giro per l'Italia,
continuare a far vivere nei progetti in cui lui credeva, i sogni di Renato.

Tutte le iniziative organizzate hanno comunicato messaggi di vita, di
entusiasmo, hanno rimesso al centro dell'attenzione l'antifascismo e il
rifiuto della cultura del coltello come valori fondanti della nostra
storia che devono essere ribaditi ancora oggi, tutti i giorni, con forza
e convinzione.

Il *1 settembre 2007 *saremo a Focene, un anno dopo quella tragica
notte, con la forza e la determinazione di chi non ha dimenticato e ha
ancora voglia che anche gli abitanti di quella zona ascoltino il suono
della verità. Per portare un fiore a Renato, per raccontare a tutti
quelli che vivono quell'estremo territorio periferico solo d'estate o
tutti i giorni dell'anno ciò che è accaduto un anno fa. Contro il
silenzio e l'omertà che rende colpevoli e conniventi.

Per il *2 settembre 2007* inoltre proponiamo un'assemblea nazionale
antifascista a cui invitiamo a partecipare tutti coloro che saranno a
Focene il 1 settembre, per ragionare insieme come continuare a far
vivere la storia di Renato nelle lotte e nei percorsi che ognuno di noi
porta avanti e come dare un respiro nazionale al percorso antifascista.

Invitiamo tutti e tutte a costruire insieme la giornata del 1 settembre
a Focene, a portare il proprio contributo, le proprie idee, i proprio
rumori, i propri percorsi di lotta quotidiani, in questa manifestazione
che ci stiamo immaginando fortemente comunicativa e determinata, fatta
di musica e parole, di rabbia e amore.


*Con Renato nel cuore*


*1 SETTEMBRE 2007

PORTA IL TUO FIORE A RENATO*



Per info e adesioni

veritaperrenato.noblogs.org

veritaperrenato at inventati.org <mailto:veritaperrenato at inventati.org>



{\rtf1\ansi\deff0\adeflang1025
{\fonttbl{\f0\froman\fprq2\fcharset0 Times New
Roman;}{\f1\froman\fprq2\fcharset0 Times New
Roman;}{\f2\fswiss\fprq2\fcharset0 Arial;}{\f3\froman\fprq2\fcharset0 Times
New Roman;}{\f4\fnil\fprq2\fcharset0 Lucida Sans
Unicode;}{\f5\fnil\fprq2\fcharset0 Tahoma;}{\f6\fnil\fprq0\fcharset0
Tahoma;}}
{\colortbl;\red0\green0\blue0;\red128\green128\blue128;}
{\stylesheet{\s1{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040\snext1
Normal;}
{\s2\sb240\sa120\keepn{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af5\afs28\lang1025\ltrch\dbch\af4\langfe255\hich\f2\fs28\lang1040\loch\f2\fs28\lang1040\sbasedon1\snext3
Heading;}
{\s3\sa120{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040\sbasedon1\snext3
Body Text;}
{\s4\sa120{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af6\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040\sbasedon3\snext4
List;}
{\s5\sb120\sa120{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af6\afs24\lang1025\ai\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\i\loch\fs24\lang1040\i\sbasedon1\snext5
caption;}
{\s6{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af6\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040\sbasedon1\snext6
Index;}
{\*\cs8\cf0\rtlch\af5\afs24\lang255\ltrch\dbch\af4\langfe255\hich\f0\fs24\lang1040\loch\f0\fs24\lang1040
Default Paragraph Font;}
}
{\info{\title Domenica 2 settembre }{\author
valerio}{\creatim\yr2007\mo5\dy4\hr16\min12}{\author
valerio}{\revtim\yr2007\mo5\dy5\hr21\min1}{\printim\yr1601\mo1\dy1\hr0\min0}{\comment
StarWriter}{\vern6800}}\deftab708
{\*\pgdsctbl
{\pgdsc0\pgdscuse195\pgwsxn11905\pghsxn16837\marglsxn1134\margrsxn1134\margtsxn899\margbsxn719\pgdscnxt0
Standard;}}
{\*\pgdscno0}\paperh16837\paperw11905\margl1134\margr1134\margt899\margb719\sectd\sbknone\pgwsxn11905\pghsxn16837\marglsxn1134\margrsxn1134\margtsxn899\margbsxn719\ftnbj\ftnstart1\ftnrstcont\ftnnar\aenddoc\aftnrstcont\aftnstart1\aftnnrlc
\pard\plain
\ltrpar\s1\qc{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af2\afs28\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\f2\fs28\lang1040\b\loch\f2\fs28\lang1040\b
{\rtlch \ltrch\loch\f2\fs28\lang1040\i0\b Domenica 2 settembre}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qc{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af2\afs28\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\f2\fs28\lang1040\b\loch\f2\fs28\lang1040\b
{\rtlch \ltrch\loch\f2\fs28\lang1040\i0\b assemblea antifascista}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af2\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\f2\fs24\lang1040\loch\f2\fs24\lang1040

\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040{\rtlch
\ltrch\loch\f2\fs24\lang1040\i0\b0\f2 Un anno dopo la morte di Renato, il
primo settembre, ci ritroveremo a Focene, nel luogo in cui quell\'92assurda
e insensata violenza ce lo ha portato via, per ricordarlo con la stessa
rabbia, forza e determinazione con cui l\'92abbiamo fatto per tutto questo
dif
ficile anno e come lo faremo ancora. }
\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af2\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\f2\fs24\lang1040\loch\f2\fs24\lang1040

\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040{\rtlch
\ltrch\loch\f2\fs24\lang1040\i0\b0\f2 Ma crediamo anche che sia importante
fermarci a riflettere su quanto accaduto durante tutto questo anno ed
organizzarci collettivamente per costruire iniziative ed azioni
antifasciste; per questo proponiamo per il giorno dopo, domenica 2
settembre, un\'92asse
mblea nazionale che serva a  delineare il quadro della situazione e
riattivare quei percorsi che durante l\'92anno si sono prodotti.}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af2\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\f2\fs24\lang1040\loch\f2\fs24\lang1040

\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040{\rtlch
\ltrch\loch\f2\fs24\lang1040\i0\b0\f2 Tantissime sono state le iniziative
in cui il percorso antifascista, nei territori e nelle lotte sociali di
tutti i giorni, ha preso parola. Tantissimi i compagni e le compagne che
hanno partecipato con determinazione per dire no al fascismo e per riafferm
are un valore che dovrebbere essere alla base della nostra societ\'e0,
battendosi contro chi prova a lasciar cadere nell\'92oblio la memoria o
tenta di rivedere attraverso un ideologico revisionismo la storia. Abbiamo
dimostrato che l\'92antifascismo non \'e8 una ceri
monia ne un vuoto anniversario.}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040{\rtlch
\ltrch\loch\f2\fs24\lang1040\i0\b0\f2 Per tutti noi invece
l\'92antifascismo \'e8, oggi come ieri, una pratica quotidiana, un
ingranaggio collettivo.}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040{\rtlch
\ltrch\loch\f2\fs24\lang1040\i0\b0\f2 Inoltre, siamo stati in grado di
tutelare i nostri territori e di rispondere alle provocazioni che i
gruppuscoli di estrema destra hanno organizzato.}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040{\rtlch
\ltrch\loch\f2\fs24\lang1040\i0\b0\f2 Cos\'ec come non abbiamo mai smesso
di raccontare cos\'92\'e8 accaduto  a Renato e di gridare la verit\'e0
affinch\'e8 sulla sua storia non cadesse il silenzio.}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af2\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\f2\fs24\lang1040\loch\f2\fs24\lang1040

\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040{\rtlch
\ltrch\loch\f2\fs24\lang1040\i0\b0\f2 E\'92 stato un anno in cui abbiamo
continuato a denunciare ci\'f2 che gi\'e0 dicevamo da tempo: che la cultura
della lama e dell\'92intolleranza stava mettendo radici nelle strade delle
nostre citt\'e0; che troppe erano le aggressioni delle squadraccie fasciste
fuori dai
 nostri spazi liberati o ai danni di chiunque fosse considerato diverso,
altro e quindi da annullare con la sopraffazione; che evidenti erano le
coperture della destra istituzionale a tutto ci\'f2; che questo clima e
questa cultura non si affronta con una bec
era equidistanza o con la semplice indignazione.}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af2\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\f2\fs24\lang1040\loch\f2\fs24\lang1040

\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040{\rtlch
\ltrch\loch\f2\fs24\lang1040\i0\b0\f2 Il 2 Settembre quindi, vogliamo
incontrarci per discutere di tutto questo e di molto altro.}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040{\rtlch
\ltrch\loch\f2\fs24\lang1040\i0\b0\f2 Per organizzarci collettivamente, per
poter costruire nuove iniziative determinate a ribadire il nostro percorso
antifascista, per ideare nuove campagne comunicative ma soprattutto per
potenziare l\'92attivazione, la condivisione ed un fare comune che gi\'e0
abb
iamo sperimentato.}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af2\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\f2\fs24\lang1040\loch\f2\fs24\lang1040

\par \pard\plain
\ltrpar\s1{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040

\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qc{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040{\rtlch
\ltrch\loch\f2\fs28\lang1040\i0\b\b\fs28\f2 Sabato 1 settembre, dalle 17 al
tramonto, sul litorale di Focene}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040{{\rtlch
\ltrch\loch \'93}}{{\rtlch \ltrch\loch\f2\fs28\lang1040\i0\b porta il tuo
fiore a Renato\'94}}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040{\rtlch
\ltrch\loch\f2\fs28\lang1040\i0\b\b\fs28\f2 Domenica 2 settembre, ore 11,
presso il Loa Acrobax}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qc{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af2\afs28\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\f2\fs28\lang1040\b\loch\f2\fs28\lang1040\b
{\rtlch \ltrch\loch\f2\fs28\lang1040\i0\b assemblea antifascista}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af2\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\f2\fs24\lang1040\b\loch\f2\fs24\lang1040\b

\par \pard\plain
\ltrpar\s1{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040

\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af2\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\f2\fs24\lang2057\b\loch\f2\fs24\lang2057\b
{\rtlch \ltrch\loch\f2\fs24\lang2057\i0\b L.O.A. Acrobax  Project}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040{\rtlch
\ltrch\loch\f2\fs24\lang1040\i0\b\f2{\b Via della vasca navale 6, ex
Cinodromo, Ponte Marconi - Roma}}{\rtlch
\ltrch\loch\f2\fs24\lang1040\i0\b0\f2 .}
\par \pard\plain
\ltrpar\s1\qj{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\rtlch\af2\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\f2\fs24\lang1040\loch\f2\fs24\lang1040

\par \pard\plain
\ltrpar\s1{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040

\par \pard\plain
\ltrpar\s1{\*\hyphen2\hyphlead2\hyphtrail2\hyphmax0}\ql\rtlch\af0\afs24\lang1025\ltrch\dbch\af0\langfe255\hich\fs24\lang1040\loch\fs24\lang1040

\par }