[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Iniziative per il 2 ottobre in Italia



Comunicato stampa

2 OTTOBRE - GIORNATA MONDIALE DELLA NONVIOLENZA
A Roma, e in tutto il mondo, celebrazioni ispirate al nuovo 
umanesimo

spot della giornata: 
http://www.silo.ws/noviolencia.php?lang=ita&secc=spot

A Roma il 2 ottobre dalle 11:00 alle 13:00 presso l´Antica Libreria
Croce in Corso Vittorio Emanuele II 156, si terrà una Tavola rotonda
sulla nonviolenza organizzata dal Forum Umanista Europeo a cui
parteciperanno gli Ambasciatori della Bolivia, del Brasile presso la
Santa Sede, del Marocco, il Ministro Consigliere dell´Ambasciata
Indiana, l´Addetto Culturale del Ecuador e il Consigliere sudafricano
per gli Affari Multilaterali. Moderatore della Tavola Rotonda: il
Portavoce europeo Giorgio Schultze.

Alle ore 16.30 Giorgio Schultze accompagnato da una delegazione 
parteciperà
all´omaggio a Gandhi che si terrà nell´omonima piazza nel quartiere
EUR. La celebrazione, organizzata dall´Ambasciata indiana, prevede un
discorso dell´ Ambasciatore Rajiv Dogra e un intervento di Francesco
Rutelli in qualità di Ministro della Cultura.

A chiudere la giornata, dalle 17:00 in poi, il III Municipio aderisce
alla Giornata con una festa a Piazza dell´Immacolata con stand,
rappresentazioni teatrali, interventi di varie associazioni, musica,
mostre nel cuore del quartiere San Lorenzo. E´ atteso l´intervento di
Corrado Guzzanti. Giorgio Schultze dichiara "E´ un momento molto duro
e difficile per tutta l´ umanità, ritengo che sia necessario fare
confluire tutte le migliori intenzioni e qualità e approfittare di
ogni occasione per dichiarare che non ci sarà futuro senza pace e non
c´è pace senza la non violenza. La nonviolenza è l´unica via
d´uscita." Per ulteriori informazioni: Isabel Torres Carrilho - 338
2489746 - isabelstella at gmail.com - www.silo.ws -
http://www.europeanhumanistforum.org/ - http://www.giorgioschultze.eu/

In occasione della nascita di Gandhi, avvenuta Il 2 ottobre 1869, l´
Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha indetto, per la prima volta
quest´ anno, la giornata Mondiale della Nonviolenza.

In tutte le principali città del mondo sono state organizzate 
manifestazioni
ed eventi ispirate al Nuovo Umanesimo, corrente di pensiero nata in
Argentina negli anni ´60, per celebrare questa importante data e per
dare un impulso al pensiero nonviolento.

A Milano, Roma, Torino, Palermo, Trieste, Campobasso, solo per 
citare alcune
città italiane, Dakar, Buenos Aires, Lima, Sidney, New York, 
Copenaghen,
Londra, Mumbai (la lista completa è disponibile sul sito 
www.silo.ws) sono
in programma feste, celebrazioni, festival, conferenze, concerti,
simboli della pace, coinvolgendo migliaia di studenti, diplomatici,
docente, personalità e gente comune. Un evento che ha dunque una
portata mondiale.