[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

La Volkswagen, sponsor olimpico, viola le linee guida dell' OECD?



Associazione per i popoli minacciati / Comunicato stampa in
www.gfbv.it/2c-stampa/2008/080428it.html

La Volkswagen, sponsor olimpico, viola le linee guida dell' OECD?
L'Associazione per i Popoli Minacciati ricorre ufficialmente contro la Volkswagen

Bolzano, Göttingen, 28 aprile 2008

L'Associazione per i Popoli Minacciati (APM) ha inoltrato un ricorso al Ministero per l'economia e la tecnologia tedesco contro l'impresa automobilistica Volkswagen. Secondo l'APM, il sostegno fornito dalla multinazionale alla corsa della fiaccola olimpica violerebbe le norme dell'OECD (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) per le imprese multinazionali. La Volkswagen si era impegnata all'osservanza di tali norme e nel rapporto di sostenibilità del 2007/2008 la Volkswagen rafforza ulteriormente la sua volontà di impegnarsi per il rispetto delle norme OECD. Secondo il paragrafo 2 dei "principi generali" le imprese devono rispettare i diritti umani delle persone interessate dalla loro attività, in accordo con gli impegni e gli obblighi internazionali contratti dai governi che ospitano le imprese. In Germania il ministero dell'economia è l'organo nazionale addetto a sorvegliare sul rispetto delle linee guida.

Secondo l'accusa dell'APM, il sostegno della corsa della fiaccola olimpica rende la Volkswagen indirettamente corresponsabile delle violazioni dei diritti umani già commesse contro gli Uiguri dello Xinjiang e fornisce il pretesto per continuare a violare i diritti dei Tibetani e degli Uiguri. Nella città di Kashgar (Xinjiang / Turkestan orientale), a maggioranza uigura, a fine marzo sono stati arrestati "preventivamente" 70 Uiguri per impedire possibili proteste pubbliche durante il passaggio della fiaccola olimpica il prossimo 26 giugno. Si temono ulteriori perquisizioni, razzie, arresti politici e torture nel periodo precedente il passaggio della fiaccola in Tibet (19 - 22 giugno). Le autorità infatti hanno dichiarato la massima allerta per la cosiddetta "corsa dell'armonia" e hanno ribadito che garantiranno la "sicurezza" con ogni mezzo.

La corsa della fiaccola olimpica rischia di aggravare le tensioni tra cinesi Han, Tibetani e Uiguri che, viste le persecuzioni e le repressioni in corso, considerano il passaggio della fiaccola una provocazione. Secondo l'APM, la corsa della fiaccola olimpica contribuisce quindi a violare i diritti umani in modo sia diretto sia indiretto. Non rispettando gli impegni presi, la Volkswagen invece rischia di giocarsi la fiducia dei propri clienti.

Vedi anche:
* www.gfbv.it: www.gfbv.it/2c-stampa/2008/080410ait.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2008/080408ait.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2008/080407it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2008/080328ait.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2008/080320it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2008/080318it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2008/080314it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2008/080307it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2008/080229en.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2007/071126it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2007/070823it.html | www.gfbv.it/2c-stampa/2007/070514it.html | www.gfbv.it/3dossier/asia/uig-kadeer.html | www.gfbv.it/3dossier/asia/mongol/mongol.html | www.gfbv.it/3dossier/asia/uiguri.html | www.gfbv.it/3dossier/asia/tibet-it.html

* www: www.freetibet.org | www.tchrd.org | www.amnesty.org/en/news-and-updates/news/crackdown-activists-and-minorities-china-20080313 | www.worldcoalition.org | www.unglobalcompact.org | www.ohchr.org | www.hrichina.org | www.falunhr.org | www.olympic.org