[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Torino: l'esercito al Cpt e alla Croce Rossa



Torino: l’esercito al Cpt e alla Croce Rossa

 

La Stampa” di oggi riporta la notizia che a tra dieci giorni il governo invierà a Torino 80 soldati con il compito di “presidiare gli obiettivi sensibili”.

Tra gli “obiettivi” indicati dal quotidiano torinese troviamo, oltre a Tossic Park e alla sinagoga, anche il cpt e la sede della Croce Rossa.

Dal 24 maggio la palazzina della Croce Rossa in via Bologna è presidiata giorno e notte da polizia o carabinieri. Vogliono probabilmente impedire a qualche pericoloso writer di bissare l’impresa degli anonimi antirazzisti che proprio il 24 maggio, il giorno successivo alla morte di Hassan al CPT, scrissero: “Croce Rossa assassina!”. Il Cpt di Torino è gestito dalla Croce Rossa e Hassan Nejil era un tunisino che venne lasciato agonizzare nel suo letto per un’intera nottata, mentre i suoi compagni chiamavano inutilmente soccorso.

A Roma hanno pensato che la polizia non bastasse a tutelare i muri della CRI e quindi mandano l’esercito.

Per fare sorveglianza esterna l’esercito arriva anche al Cpt, dove negli ultimi mesi si sono moltiplicati gli episodi di resistenza contro soprusi ed espulsioni che hanno visto la presenza solidale di antirazzisti. Così i poliziotti e carabinieri che, ad ogni presidio, anche piccolo, si mobilitavano in forze per fronteggiare le pentole e i coperchi degli antirazzisti, adesso saranno liberi di andare a caccia di Fantomas.

 

L’esercito in strada servirà a ricordarci che siamo in guerra. Siamo in guerra in Afganistan, dove truppe tricolori combattono in nostro nome, con i nostri soldi, nel silenzio dei più. Siamo in guerra a casa nostra, dove, giorno dopo giorno, chi vive male si trova a viver peggio, e del fantasma della libertà “democratica” non resta neanche la demagogia del ricordo.

 

Di fronte alla barbarie che avanza la resistenza e la rivolta gridano la loro urgenza.

Se non ora quando? Se non io, chi per me?

 

Federazione Anarchica Torinese – FAI

Corso Palermo 46 Torino

La sede è aperta ogni giovedì dalle 21.

In agosto ci sarà una pausa. Le riunioni riprenderanno giovedì 28 agosto.

 

Per info e contatti: 338 6594361

fat at inrete.it