[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Re: Benvenuto il dissenso nella ...






On 26/03/09 at 21.16 Arrigo Colombo wrote:


...





Arrigo, ti trovi indietro di cinquant'anni!

Basta con la superstizione assurta a cultura religiosa.

E' inutile stare a pensare alle sottigliezze, a contare i peli sul culo delle mosche.

E' ora di finirla con la superstizione.

Che vogliamo fà? Vogliamo far rimanere la società umana per l'eternità soggetta agli 
indebiti poteri superstiziosi?


Arrigo, ti trovi indietro di cinquant'anni!

Anche per quanto riguarda l'evoluzione dell'organizzazione centrale della società, di ciò 
che viene generalmente chiamata Pubblica Amministrazione, ti trovi indietro di 
cinquant'anni!

E' ora che gli STATALI capiscano il fatto che sono stati scoperti.

Gli STATALI è bene capiscano che sono circondati dalle evidenze.

E che escano dai pubblici uffici, dalle proprietà del Bene Comune, con le mani in altro 
in segno che hanno capito l'essere indebito del loro privilegio.


O siamo TUTTI Stato oppure non lo può essere nessuno.

Altrimenti che cippa di DEMOCRAZIA è?

E' solo una presa per il culo!



>Arrigo Colombo, Centro interdipartimentale di ricerca sull'utopia,


Caro Arrigo, basta con l'utopia. Occupiamoci della REALTA'. Atteniamoci a ciò che la 
realtà richiede.

La realtà è che la superstizione non è più tollerabile in questi nostri tempi.

Gli altri facciano ciò che vogliono. Ma noi, che osiamo parlare di utopia e cambiamento 
in positivo del mondo, NOI abbiamo il dovere, caro Arrigo, di essere coerenti coi nostri 
pensieri!


Basta con la SUPERSTIZIONE e basta con gli STATALI!


Coloro che oggi son nati su questo mondo hanno diritto di crescere e vivere in una 
società democratica non assoggettata ad alcuna superstizione! A costoro dedico il mio 
contributo linkato qui sotto.


Cerca di capirlo e di spiegarlo anche agli altri!


Danilo




http://dei-diritti-del-fanciullo.hyperlinker.org