[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Torino. Bruciato il tricolore



Torino. Bruciato il tricolore

 

Un tricolore è stato dato alle fiamme durante la giornata dei Senzapatria.

Foto dell’azione:

http://piemonte.indymedia.org/article/5102

 

30 maggio, giardini (ir)reali. Una giornata di festa, di lotta, di incontro antimilitarista all’ombra della Mole. Non è mancato niente, nemmeno una bella lavata di pioggia quando la giornata stava entrando nel vivo con l’intervento dei compagni di Novara impegnati nella lotta contro gli F-35, i nuovi cacciabombardieri che verranno assemblati in uno stabilimento a Cameri, alle porte di Novara. Il 2 giugno, proprio a Novara, si svolgerà una manifestazione contro questo progetto di morte, promosso e sostenuto dai governi di sinistra non meno che da quelli di destra.

In un altro intervento una compagna ha ricordato che l’Italia è in guerra. In Afganistan truppe italiane bombardano, uccidono, imprigionano, torturano. Gli stessi soldati da quasi un anno sono anche nelle nostre strade. Nel mirino i poveri, gli immigrati, i rom, i senza casa, chi si ribella alla devastazione del territorio ed al saccheggio delle risorse.

Con allegra noncuranza i vari gruppi che si sono alternati sul palco - Officine Aurora * Cabrones * Adrenocore * Area Limite * MikiMarcoDJ * MarcoTestaonemanband - hanno deciso di suonare nonostante gli acquazzoni abbiano a più riprese inumidito la giornata.

Una performance antimilitarista ha messo in scena la guerra e la disgustosa retorica patriottica che accompagna le carneficine di ogni dove. Una bandiera tricolore è stata data alle fiamme tra gli applausi.

 

Prossimo appuntamento per i “senzapatria” il corteo No F-35 del 2 giugno a Novara.

Ore 15 in piazza Garibaldi – di fronte alla stazione FS.

 

Info e contatti:

Federazione Anarchica Torinese – FAI

Corso Palermo 46 Torino

La sede è aperta ogni giovedì dopo le 21

3386594361 fai_to at inrete.it