[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Napoli 24 marzo 2010 ore 17 Aula Magna Matteo Ripa Università Orientale - Largo Pignatelli - SEMINARIO sulla QUESTIONE PALESTINESE (22 e 23)



A cura del CAU – Collettivo Autorganizzato Universitario

 

Campagna internazionale BDS (Boicottaggio/Disinvestimento/Sanzioni)

Boicottaggio accademico d’Israele:

Come portare dentro l’università il sostegno alla causa palestinese e l’opposizione alla politica di Apartheid di Israele

Intervengono Diana Carminati, già docente di Storia Contemporanea all’Univ. di Torino

Alfredo Tradardi, ISM- International Solidarity Movement - Italia

Autori del libro “Boicottare Israele: Una pratica non violenta”, Deriveapprodi 2009

 

ISM- Italia

info at ism-italia.it

http://sites.google.com/site/italyism/

www.frammenti.it

 

“Verrà il tempo in cui i responsabili dei crimini contro l’umanità che hanno accompagnato il conflitto israelo-palestinese e altri conflitti in questo passaggio d’epoca, saranno chiamati a rispondere davanti ai tribunali degli uomini o della storia, accompagnati dai loro complici e da quanti in Occidente hanno scelto il silenzio, la viltà e l’opportunismo.”

 

ISM-Italia è il gruppo di supporto italiano dell’ISM.

L’International Solidarity Movement (ISM www.palsolidarity.org) è un movimento palestinese impegnato a resistere all’occupazione israeliana usando i metodi e i principi dell’azione-diretta non violenta. Fondato da un piccolo gruppo di attivisti nel 2001, ISM ha l’obiettivo di sostenere e rafforzare la resistenza popolare assicurando al popolo palestinese la protezione internazionale e una voce con la quale resistere in modo nonviolento alla schiacciante forza militare israeliana di occupazione.

 

TUTELA DELLA PRIVACY

Ai sensi della Legge 675/1996, La informiamo che il Suo indirizzo è stato reperito attraverso e-mail da noi ricevuta o da fonti di pubblico dominio. Siamo coscienti che e-mail indesiderate sono oggetto di disturbo, quindi La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non è di Suo interesse. Tutti i destinatari della e-mail sono in copia nascosta (Privacy L.75/96). Qualora non intendesse più ricevere comunicazioni, La preghiamo di inviare una e-mail utilizzando il comando rispondi mantenendo inalterato l'oggetto e inserendo nel testo la parola CANCELLA precisando l'indirizzo che sarà quindi immediatamente rimosso dalla mailing list. Abbiamo cura di evitare fastidiosi invii multipli, laddove ciò avvenisse La preghiamo di segnalarcelo.

 

Allegato Rimosso