[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

INVITO AD ADERIRE ALL'APPELLO AL GARANTE



 
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------18-8-2010------------------------
E' URGENTE che tutte le Vittime di tortura tecnologica che ci hanno contattato ci riscontrino sull'appello che abbiamo proposto di inviare in forma collettiva al Garante della Privacy.
IL FATTO CHE MOLTI-E che continuano peraltro a collaborare con l'Associazione, NON INTENDANO USCIRE ALLO SCOPERTO quantomeno con questo APPELLO che rimarrà (come nomi e cognomi) al solo Garante e che sarà reso pubblico solo con un numero di firmatari dichiarato, E' MOLTO NEGATIVO E PREGIUDICHERA' LA CONTINUITA' DELLA ASSOCIAZIONE A PARTIRE DAL 1-1-2011.
Saluti PAOLO
 
Questa email contiene:
 
                1 - appello al garante da sottoscrivere con i propri dati personali
                2 - condizioni per chiedere la pubblicazione di memoriali ecc.
                3 - pagina RUBRICA SMS (ed email)
 
1

Istruzioni per appello al Garante della Privacy

QUESTO APPELLO
PER INVIARLO MI SERVE CHE OGNUNO-A CHE ADERISCE, CI MANDI LA SOTTOSCRIZIONE DELL'APPELLO STESSO CON QUESTI DATI COMPILATI:
 
nome    cognome   
data e luogo di nascita   
residenza e cap e indirizzo   
codice fiscale   
fotocopia di carta d'identità
professione prima dell'inizio della tortura   
professione attuale   
data di inizio delle torture   
ha fatto denunce si/no   
a quali Procure della repubblica   
con esito negativo ed archiviazioni si/no/indagini in corso   
ha ottenuto indizi da refertazioni mediche si/no   
è stato-a soggetto a tso contro la propria volontà si/no       
è attualmente obbligato da cure mediche impostegli alla somministrazione di psicofarmaci e benzodiazepine si/no
 

PUR COMPRENDENDO QUELLI CHE INTENDONO ARRANGIARSI DA SOLI-E CON LE DENUNCE, RIBADIAMO LA NS.SCELTA DI SOSTENERE CHE SENZA UNA DECISA AZIONE COLLETTIVA DELLE VITTIME (OGGI COME OGGI POTREMMO, ORGANIZZANDOCI BENE, ANCHE ASSEDIARE MONTECITORIO, SIAMO 200) OGNI DENUNCIA ISOLATA E NON PUBBLICATA NEL SITO, FA COMUNQUE IL GIOCO DEI TORTURATORI, PERCHE' SI DISPERDE

I sottoscritti cittadini-e italiani-e,

avanzano reclamo al Garante della Privacy
a causa del trattamento torturatorio - permanente - invasivo - con cattura e diffusione illegale di dati sensibili inerenti ogni ambito e sfera di relazioni e rapporti interpersonali, di lavoro, studio, personali, sessuali, sanitari, ambientali ed abitudinari del-della sottoscritto-a.
 
I-Le sottoscritti-e
chiedono al Garante della Privacy
per quale motivo:
a) il ministro delle comunicazioni nell'agosto del 2003 abbia esteso il massimo tollerabile in m.tesla per mq a 10, mentre la AIRC definisce il dato superiore a 1 m.tesla/mq, "dannoso e cancerogeno".
b) nessuna autorità giudiziaria italiana abbia accolto le ns.denunce e sottoposto i-le sottoscritti-e a verifiche in ambienti isolati elettromagneticamente.
c) nessuna autorità giudiziaria italiana abbia agito sulle ns.denunce in relazione alle violazioni degli articoli del codice penale di: tentato omicidio, attentato alla salute, violenza privata continuata, stalking, mobbing, calunnia, diffusione di notizie false e tendenziose, istigazione a delinquere.
d) nessuna commissione parlamentare né sulle carceri né sulla psichiatria, abbia ancora convocato il ns.coordinatore nazionale od alcuno-a di noi a parlare di questa situazione.
e) il ministro della Sanità non abbia ancora predisposto un reparto per l'espianto di microprotesi installate nel capo di cittadini che nulla ne sapevano.
f) non siano state date attuazioni alle precedenti indicazioni del garante della Privacy sen.Rodotà circa l'illegittimità ed illegalità del portare microprotesi in ambienti pubblici, negozi, aeroporti, ferrovie, ospedali, scuole, luoghi di lavoro, e quindi per adottare misure a difesa sia della collettività che delle persone che ne sono involontarie portatrici.
h) non sia stata disposta alcuna commissione di inchiesta sulla possibile causa di interferenza mentale e di telepatia tecnologicamente subita (cinestesia aggressiva tenologica) in molti dei casi di delitti passionali o di incidenti gravi stradali.
 
I-Le sottoscritti
chiedono al Garante della Privacy di essere sentiti al più presto in udienza collettiva e riservata.
Grazie
 

 

 
2

Per chi ci chieda aiuto e ci chieda di pubblicare suoi immagini, foto, filmati

Questa dichiarazione si rende necessaria dopo che tale P.P. di Milano ci ha inviato sue copie di denunce, e successivamente ci ha chiesto di restituirgliele al che abbiamo spedito una raccomandata alla sua casella postale indicataci, solo che dopo un mese di giacenza è tornata indietro. Casi simili sono successi in alcune occasioni in passato, ricordiamo che i materiali una volta pubblicati sono pubblici, e non ha senso che noi li togliamo dal sito, anche se successivamente, possiamo togliere i nomi e cognomi di cui precedentemente avevamo avuto il permesso di pubblicazione dall'interessato-a.

è necessario inviarci per fax e per raccomandata con allegate copie doc.identità e cod.fiscale, la seguente liberatoria

Il modulo è questo:

Il sottoscritto ................................. chiede alla associazione Acofoinmenef di poter ottenere da medico di fiducia
prescrizione sanitaria per esami necessari a provare e produrre indizi circa la presenza di corpi estranei nei miei
condotti uditivi.
Il sottoscritto ............................... cosciente delle leggi in materia di privacy concede liberatoria per il trattamento dei dati personali
al coordinatore nazionale della Acofoinmenef, Dorigo Paolo.
Il sottoscritto ................................ chiede ed autorizza la pubblicazione nel sito www.associazionevittimearmielettroniche-mentali.org
del file "............" ricevuto in data ............... dalla casella email acofoinmenef at gmail.com dossier contenente a sua volta
documenti pubblici da me inviati alla stessa associazione e si assume di ogni parola, frase e della pubblicazione stessa,
ogni responsabilità, dossier preparato su mia richiesta dalla associazione stessa.
Il sottoscritto ............................... è cosciente ed accetta il fatto che una volta pubblicato, il dossier non sarà cancellato
dal sito della associazione Acofoinmenef se non  per libera scelta della Associazione stessa
Il sottoscritto ............................... è a conoscenza del fatto che la Associazione Acofoinmenef è libera di valutare credibile
o meno il mio caso e di impegnarsi o meno per l'ottenimento delle prescrizioni sanitarie succitate da medico di sua fiducia.
Il sottoscritto ............................... è a conoscenza del modulo di adesione all'Associazione e del Questionario dei sintomi
quali condizioni affinché la propria richiesta sia valutata positivamente.
Cordiali saluti
 
3
QUI IL CONTENUTO DELLA PRIMA RELEASE DELLA NUOVA PAGINA RUBRICA SMS IN CUI RIMETTO IN CIRCOLAZIONE PARTE DELLE COMUNICAZIONI CHE CI PERVENGONO IN FORMA PUBBLICA ED ANONIMA

Rubrica SMS - una nuova rubrica - inizio 18-8-2010 - contiene selezionate ed in forma anonima email ed sms ricevute da Vittime di controllo mentale, stalking tecnologico, torture tecnologiche permanenti, da noi conosciute o persone che dichiarano di esserlo e che ci contattano. Preghiamo le Vittime di inviare gli SMS il più contenuti possibile nel testo grazie. Risposte di Paolo Dorigo.

Comunicazioni ricevute dalla ACOFOINMENEF dalle Vittime di Torture tecnologiche

  • 18-08-2010 Vittima caso censito n.48 - GE - Ciao è un po' che non mi faccio sentire sto molto meglio ho rovinato tutta la volontà delle menti servite a farci male. (ossia sulle introiezioni subliminate). Ora lavoro sulle intenzioni di usare le armi per renderci sudditi sul metodo che usano per rubare a noi energia abbraccio e saluti.
  • 17-08-2010 Vittima Paola Sbronzeri caso censito n.33 - (comunica che è stata ancora una volta messa in TSO a Milano)
  • 16-08-2010 Pagina segnalata di video contro le torture tecnologiche, da Vittima caso censito n.77 - TN - http://www.youtube.com/watch?v=d6fnyLslgw4
  • 09-08-2010 Vittima caso censito n.114 - PI - L'esperto di operazioni psicologiche di cui volevi sapere il nome durante l'ultima riunione è il prof.Vito Cappellini
    dell'Università di Firenze. - GRAZIE DELL'INFORMAZIONE
  • 09-08-2010 Vittima caso censito n.99 - AQ - Ah, comunque, il film che, tra i tanti abomini, tratta del crio-carcere, di cui ti parlavo qualche mese fa, di cui non ricordavo il titolo, non è altro che il coattissimo quanto parzialmente realistico "Demolition Man".
  • 30-7-2010  - numero anonimo - Buonasera ho appena risposto alla sua email . Vorrei trovare una soluzione il più sociale possibile ed il suo apporto
    sarebbe molto utile. - CONTATTACI DIRETTAMENTE
  • 23-7-2010 - Vittima caso censito n.80 - TO - Le pagine principali del sito non si aprono. INFATTI NON ABBIAMO ANCORA COMPLETATO L'UPLOAD. DACCI TEMPO ANCORA PER AGOSTO GRAZIE E SCUSA MA E' MOLTO PESANTE E RICHIEDE DELLE ORE.
  • 6-7-2010 Vittima caso censito n. 48- GE - Ciao sto scoprendo che le interferenze oltre ad essere elettroniche sono intromissioni nella lettura delle menti con voci sostanze e creazione di brutti pensieri e immagini le cosiddette visioni visibili o invisibili ciao un abbraccio.
  • 21-6-2010 Vittima caso censito n.107 - AV - ns.risposta - SCUSACI EFFETTIVAMENTE IL 2°RIFERIMENTO NEL NS.ARCHIVIO, ALLA PROVINCIA DI AVELLINO, IN REALTA' E' A CASERTA, comunque si tratta della Vittima caso censito n.38, che trova spazio documentativo nella ns.pagina delle Vittime.
  • 1-5-2010 Vittima caso censito n.91 - BO - (Albania) - Ciao Paolo volevo chiederti se sarebbe utile utilizzare la carta di alluminio da cucina contro le emissioni elettromagnetiche ? Ciao ... - E' STATO PROVATO DA DIVERSI, IO STESSO HO FATTO UNA VOLTA UN CASCO IN ALLUMINIO, LA RIDUZIONE E' MINIMA ANCHE PERCHE' LE RADIAZIONI PASSANO ANCHE ATTRAVERSO IL NASO E LA RESPIRAZIONE. PER IL SONNO, DUE VITTIME SI SONO AUTOPRODOTTE DELLE GABBIE DI FARADAY IN RAME, CHE STANNO TUTTO INTORNO AL LETTO, E DICONO DI AVERE DEI RISULTATI APPREZZABILI ANCHE SE NON TOTALI. IO STESSO HO UTILIZZATO UNA TENDA DI FARADAY DEL COSTO ESORBITANTE DI 2.500 EURO, ACQUISTATA DA MIO PADRE IN VITA, E LA HO UTILIZZATA NEL LETTO, APPESA AL SOFFITTO PER LA PARTE ALTA. IL RISULTATO C'E' STATO, MA HO PRESO PAURA PERCHE' LA MATTINA DOPO PER 20 MINUTI NON RICORDAVO NIENTE, FATICAVO A CONNETTERE.
  • 9-4-2010 Vittima caso censito n. 54, ex desaparecidos riapparso con grande nostra felicità, - CA - Alla data di pubblicazione del libro (1970) ............, erano già stati eseguiti 24.000 interventi di stereotassia. Inoltre, cosa inusuale per una fiction a fine racconto troviamo una bibliografia dove appare il nome del dottor Delgado. .... Veniamo a me mi hanno dato la pensione da dicembre ma si sono dimenticati ancora di darmela.
  • 25-3-2010 Vittima Paola Sbronzeri caso censito n.33 - Riprendo alimentarmi per quanto male causa salute.
  • .....