[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

R: Fw: APPELLO: NO ALLA GUERRA. NO A QUALUNQUE GUERRA



Guerra in Libia ed effetti collaterali: "Due donne arabe uccise per errore"




--- Gio 24/3/11, Rodolfo.ricci <rodolfo.ricci at email.it> ha scritto:

Da: Rodolfo.ricci <rodolfo.ricci at email.it>
Oggetto: Fw: APPELLO: NO ALLA GUERRA. NO A QUALUNQUE GUERRA
A: africa at peacelink.it, educazione at peacelink.it, latina at peacelink.it, dirittiglobali at peacelink.it
Data: Giovedì 24 marzo 2011, 23:15


--------- Original Message --------
Da: "FILEF Nazionale" <filefit at gmail.com>
To: "undisclosed-recipients:" <undisclosed-recipients:>
Oggetto: APPELLO: NO ALLA GUERRA. NO A QUALUNQUE GUERRA
Data: 24/03/11 21:41

APPELLO: NO ALLA GUERRA. NO A QUALUNQUE GUERRA Inserito il 22 marzo 2011 alle 20:00:00 da redazione-IT. IT - POLITICA INTERNAZIONALE

NO ALLA GUERRA IN LIBIA - NO AL CINISMO DI COLORO CHE LA DEFINISCONO "UMANITARIA" QUANDO TUTTI SAPPIAMO CHE È SOLO PER RUB ARE:

- IL PETROLIO;

- I MILIARDI DI EURO E DI DOLLARI DELLE RISERVE INTERNAZIONALI DELLA LIBIA DEPOSITATI NEL SISTEMA BANCARIO FALLIMENTARE EUROPEO E STATUNITENSE E CHE, INFATTI, HANNO IMMEDIATAMENTE PROVVEDUTO A CONGELARE;

-I PACCHETTI AZIONARI CHE LA LIBIA POSSIEDE NELLE GRANDI AZIENDE DEI PAESI OCCIDENTALI, COME, AD ESEMPIO, L'UNICREDIT, LA FIAT, LA FINMECCANICA , LA JUVENTUS ECC..

NO ALLA SFACCIATA, VERGOGNOSA TRAGICOMMEDIA CHE HA COME PROTAGONISTI I BUROCRATI DELLE ORGANIZZAZIONI MULTILATERALI COME L'O.N.U., CHE VOGLIONO FARCI CREDERE CHE NOI, CITTADINI DEL MONDO, SIAMO TUTTI RIMBAMBITI E NON SAPPIAMO COSA STIANO FACENDO.


NO ALLA FACCIA DI PIETRA DEI GENERALI U.S.A. CHE NELLE CONFERENZE STAMPA PARLANO DEI BOMBARDAMENTI COME SE STESSERO RACCONTANDO UNA STORIELLA AI COMPAGNI DELLE LORO TRADIZIONALI "BARBECUE".

NO ALLA VIOLAZIONE SISTEMATICA DELL'ETICA E DELLA DEONTOLOGIA DEI CODICI PROFESSIONALI DA PARTE DI GIORNALISTI, COMMENTARISTI TELEVISIVI E CORRISPONDENTI DEI VARI TELEGIORNALI CHE CONFONDONO INFORMAZIONI CON OPINIONI, CHE RACCONTANO MEZZE VERITÀ, CHE TRAVISANO LE NOTIZIE SECONDO GLI INTERESSI DEI LORO "PADRONI". CHE NARRANO LA GUERRA COME SE SI TRATTASSE DI UNA FESTA PATRONALE E COME SE I BOMBARDAMENTI FOSSERO SOLO FUOCHI ARTIFICIALI.

NO A OBAMA, IL "PREMIO NOBEL DELLA PACE" DI QUESTO MONDO A ROVESCIO, TRASFORMATOSI IN COSÌ POCO TEMPO DA UNA SPERANZA AD UNA DELUSIONE, CHE SOMIGLIA OGNI VOLTA DI PIÙ AD UN PUPAZZO NELLE MANI DEI VAMPIRI DELL'UMANITÀ E DEL PIANETA, CHE, QUALI VENTRILOQUI, PARLANO ATTRAVERSO LA SUA BOCCA.

NO ALLA FACCIA TOSTA DEI CAPI DI STATO E DI GOVERNO DEI PAESI OCCIDENTALI CHE IN UN BATTER D'OCCHIO HANNO SMESSO DI FARE LA FILA PER INCHINARSI DI FRONTE A GHEDDAFI, ABBRACCIARLO, BACIARGLI LE MANI ED HANNO COMINCIATO A FARE A GARA NEL COMUNICARE IN DIRETTA TELEVISIVA E VIA SATELLITE LA QUANTITÀ DI AEREI, NAVI, SOMMERGIBILI, MISSILI "INTELLIGENTI" ED ARMI DI OGNI GENERE CHE SONO DISPOSTI AD APPORTARE ALLA COALIZIONE. TUTTO IL POTERE MILITARE DELLE LORO NAZIONI, LE PIÙ "SVILUPPATE, DEMOCRATICHE, CIVILI" DI QUESTO MONDO NELLA MACABRA CORSA PER DISTRUGGERE UN PAESE CHE HA MENO DI SEI MILIONI DI ABITANTI.

NO, PER LA PRIMA VOLTA, ALLE DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE NAPOLITANO.

SI AL PRESIDENTE DEL VENEZUELA, HUGO CHÀVEZ, E DEI CAPI DI STATO DELL'ALLEANZA BOLIVARIANA PER L'AMERICA LATINA, SI ALL'UNIONE AFRICANA, CHE PROPONGONO LA ORGANIZZAZIONE DI UNA COMMISSIONE DI BUONA VOLONTÀ PER MEDIARE TRA I RIBELLI ED IL GOVERNO LIBICO ALLA RICERCA DI UN CAMMINO DI PACE.



Mimma Di Giovanni (Caracas - Venezuela)
e altre/i italiani in America Latina.

22 marzo 2011

Per adesioni:
paceinlibia at gmail.com


--------------------



Prime adesioni:


Denise Zandonadi - Vitória - Brasil
Flavio Pellegrini - Brasile
Adriana Berbardotti – Buenos Aires – Argentina
Vito Bongiorno – Bonn – Germania
Massimo Recchioni - Repubblica CECA
Maria Rosa Arona – Buenos Aires – Argentina
Amelia Rossi – Buenos Aires – Argentina
Salomè Rosales - Venezuela
Barbara Meo Evoli - Venezuela
Gaia Capogna – Roma – Italia
Franco Magnani - Italia
Rita Fini - Allerona - ITALIA
Anna Zordan – Vicenza - Italia
Rodolfo Ricci - Roma – Italia
Paola Biancalana – Italia
Paolo Callori – Roma – Italia
Anna Dell’Occhio – Milano – Italia
Piersabatino Deola – Catania – Italia
Guglielmo Zanetta &n dash; Roma – Italia
Cesare Di Giacomo – Roma – Italia
Marinella Correggia – Torri in Sabina – Italia
Dania Avallone – Resp. ASPER Eritrea – Roma - Italia
Stefano Melis – Pabillonis - Italia
Fernando Buen Abad Domínguez - Universidad de la Filosofía - México City
REGULO GOMEZ – VENEZUELA
Adriano Mencarelli – Roma
William Anselmi – Canada
Zaida Rauseo – Venezuela
Mario Neri - Venezuela
Tiziano Consani - Italia
Luz Alvarado - Colombia
Javier Arrúe - Spagna
David Grosso - Venezuela




--
NUOVA SEDE - FILEF  Nazionale
Piazza Dante, 12 - 00185 Roma - Italy

www.filef.org
www.filef.net

----
Caselle da 1GB, trasmetti allegati fino a 3GB e in piu' IMAP, POP3 e SMTP autenticato? GRATIS solo con Email.it

Sponsor:
L'Hotel ARIZONA*** di Riccione propone Pasqua in pensione completa,bevande incluse, a partire da euro 168 per due giorni
Clicca qui