[Date Prev][Date Next][Thread Prev][Thread Next][Date Index][Thread Index]

Intimidazioni sui Dongria con l’avvicinarsi della sentenza d'appello sulla miniera Vedanta



Title: Intimidazioni sui Dongria con l’avvicinarsi della sentenza d'appello sulla miniera Vedanta
COMUNICATO STAMPA DI SURVIVAL INTERNATIONAL

24 febbraio 2012


Intimidazioni sui Dongria con l’avvicinarsi della sentenza d'appello sulla miniera Vedanta


Un ragazzo dongria di fronte alla montagna sacra di
Niyamgiri dove si terrà la cerimonia religiosa della
tribù. © Survival
Le forze di sicurezza indiane stanno inasprendo molestie e intimidazioni sulla tribù dei Dongria Kondh che si sta preparando a celebrare un’importante festa religiosa sulla montagna più controversa dell’India.

Il rituale Niyamraja, a cui parteciperanno centinaia di indigeni, si svolgerà il prossimo weekend sulla montagna sacra di Niyamgiri, che è al cuore del controverso progetto minerario della compagnia britannica Vedanta Resources.

Durante la cerimonia, i Dongria giureranno solennemente di non abbandonare la montagna, ancora minacciata da compagnie che aspirano a sfruttarne le preziose risorse.

I Dongria si sono battuti con forza contro ogni progetto, ma il pronunciarsi contro la miniera di Vedanta continua a costituire un pericolo.

Survival International ha ricevuto rapporti di arresti e pestaggi, e solo nell’ultima settimana, la polizia ha sospeso sei riunioni nel corso delle quali i Dongria avrebbero dovuto organizzare la distribuzione del cibo per il festival.

La vittoria segnata dai Dongria su Vedanta nel 2010
è stata storica, ma il processo d’appello del 9 aprile
rappresenta una nuova minaccia. © Survival
“Intimidire e minacciare i Dongria prima di una delle loro più importanti feste religiose è imperdonabile” ha dichiarato Giridhari Patra, della Commissione Protezione di Niyamgiri. “La montagna è la dimora del loro dio e il fondamento della loro identità. Non la cederemo mai a Vedanta.”

Nel 2010 la tribù ha segnato una vittoria storica sul gigante minerario, che voleva scavare una miniera a cielo aperto sulla cima della montagna per raggiungere i suoi depositi di alluminio grezzo.

Tuttavia, il suo stile di vita si ritrova oggi ancora una volta in pericolo poiché il prossimo 9 aprile la Corte Suprema dell’India dovrà esprimersi sul ricorso in appello avanzato dai fautori della miniera.

“È deplorevole che la polizia perseguiti i membri della tribù durante lo svolgimento di una loro importante festa religiosa” ha commentato oggi Stephen Corry, direttore generale di Survival. “La montagna di Niyamgiri è tutto per i Dongria Kondh, e devono potervi rimanere. La vittoria dei Dongria sulla Vedanta è stata fonte di ispirazione e speranza per i popoli tribali di tutto il mondo. In aprile, sulla Corte Suprema resteranno puntati gli occhi dell’interà comunità internazionale.”




Per leggere la storia online: http://www.survival.it/notizie/8129

Dal 1969 Survival International aiuta i popoli indigeni di tutto il mondo a proteggere le loro vite, le loro terre e i loro fondamentali diritti umani.
www.survival.it

Per ulteriori informazioni e immagini, o per utilizzare la foto allegata:

Ufficio stampa italiano:
Francesca Casella, Survival Italia, via Morigi 8, 20123 Milano
T (+39) 02 8900671
E ufficiostampa at survival.it
W http://www.survival.it

Ufficio stampa inglese:
T (+44) (0) 207 6878734 – (+44) (0) 7504543367
E c.corbin at survivalinternational.org
W http://www.survivalinternational.org/


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Mailing list Dirittiglobali dell'associazione PeaceLink.
Per ISCRIZIONI/CANCELLAZIONI: http://www.peacelink.it/mailing_admin.html
Archivio messaggi: http://lists.peacelink.it/diritti
Si sottintende l'accettazione della Policy Generale:
http://web.peacelink.it/policy.html